Il volo e’ ancora basso..

Dopo aver vinto Sanremo IL VOLO si e’ fatta sentire in giro per fatti non proprio gloriosi.Dopo aver distrutto un albergo ecco un’intervista dove sicuramente con fare provocatorio portano in ballo i mitici LED ZEPPELIN.

A prescindere tutto, il fatto e’ che molte band giovani dopo aver fatto una vincita ad un talent o a Sanremo la fanno come si suol dire “fuori dalla tazza”.Le doti canore possono essere apprezzabili ma quando comincia a mancare l’umilta molto si vanifica.

Ecco l’intervista:

Trentacinque anni fa si sciolsero i Led Zeppelin, i “giganti del rock”, una delle band che ha segnato la storia della musica. Oggi, a pochi giorni dall’ingresso nel 2016, si parla di loro… ma non per i loro storici brani o per una possibile reunion. Se ne parla a causa de Il Volo, il trio di “tenorini” composto da Gianluca Ginoble, Piero Barone e Ignazio Boschetto. Ospiti dell’emittente radiofonica Radio Club 91, il trio si è lasciato andare a questa dichiarazione:

“Chi è abituato ai Led Zeppelin non può ascoltarci. Siamo unici ma non facciamo lirica: nessuno canta come noi a 20 anni. Il nostro è un pop lirico, un vintage musicale. E chiamatemi cantante, non tenore”.

E ancora:

“Certo, chi è cresciuto ascoltando i Led Zeppelin, non può ascoltare il nostro genere musicale. Ma possiamo esserci nell’iPod. Il nostro è un pop lirico. E’ un vintage musicale: torna sempre anche se cantiamo canzone degli altri. Mettiamo d’accordo le generazioni. Cerchiamo di essere unici: non ci sono ragazzi di 20 anni che cantano questo genere musicale. La nostra non è lirica, non abbiamo competitor”.

Apriti cielo. Il popolo di Twitter ha colto la palla al balzo per estrapolare una dichiarazione innocua e – ne siamo certi – detta senza malignità (qui l’audio dell’intervista) per scatenare la propria ironia ed il proprio sarcasmo. I “Led Zeppelin”, addirittura, sono entrati nella top ten dei trending topics.

“Solo una cosa: i Led Zeppelin sono un gruppo che ha fatto la storia. Il Volo no”, “Il Volo: ‘chi è abituato ai Led Zeppelin non può ascoltarci’. E meno male. Grazie al cielo Dio mi ha donato un buon udito e gusto musicale”, “Se me toccano i Led Zeppelin, il volo glielo faccio fare dalla finestra”, “Il Volo: ‘Chi è abituato ai Led Zeppelin non può ascoltarci’. Affare fatto allora. A mai più”, “Il Volo: ‘Chi è abituato ai Led Zeppelin non può ascoltarci’. A ruba tutta la discografia degli Zeppelin”, “Oggi tutti fan dei Led Zeppelin per una dichiarazione de Il Volo quindi facciamo che tornate a dormire”: sono solo alcuni dei commenti pubblicati su Twitter.

1.Non sono più i ‘tre tenorini’ ma IL VOLO. 2.Non fanno lirica ma POP-LIRICO. 3.NON HANNO INSULTATO I LED ZEPPELIN.. pic.twitter.com/v3gG3UEXEH

View image on Twitter

Non staranno esagerando?

Fonte articolo:http://www.soundsblog.it/post/423474/il-volo-led-zeppelin-polemiche-su-twitter?utm_source=fb&utm_medium=ed&utm_content=gm02&utm_campaign=Facebook%3A+Tvblog

Annunci