Il nuovo disco dei Metallica “Hardwired…To Self-Destruct” …speriamo bene

Dopo otto anni dall’uscita del controverso Death Magnetic i Metallica tornano con Hardwired…To Self-Destruct in uscita prevista il 18 novembre. Il nuovo album è stato prodotto da Greg Fidelman assieme a James Hetfield e Lars Ulrich sarà in vendita in molte versioni compresa il vinile e un’edizione deluxe.

Eccovi il primo video e singolo ufficiale Hardwired:

 

 

La versione deluxe del disco includerà delle tracce chiamate Riff Origins.Che cosa sono? Sono i riff o giri di chitarra primari dove sono state costruite le canzoni. E’ molto curioso ascoltare le evoluzioni di un giro di chitarra e vederlo trasformato nell’ultima stesura della canzone.

 

 

Track list Hardwired…To Self-Destruct

CD 1

01.Hardwired
02. Atlas, Rise!
03. Now That We’re Dead
04. Moth Into Flame
05. Am I Savage?
06. Halo On Fire

CD 2

01.Confusion
02. Dream No More
03. ManUNkind
04. Here Comes Revenge
05. Murder One
06. Spit Out The Bone

 

CD 3 (Deluxe Edition)

01. Lords Of Summer
02.Riff Charge (Riff Origins)
03. N.W.O.B.H.M. A.T.M. (Riff Origins)
04. Tin Shot (Riff Origins)
05. Plow (Riff Origins)
06. Sawblade (Riff Origins)
07. RIP (Riff Origins)
08. Lima (Riff Origins)
09. 91 (Riff Origins)
10. MTO (Riff Origins)
11. RL72 (Riff Origins)
12. Frankenstein (Riff Origins)
13. CHI (Riff Origins)
14. X Dust (Riff Origins)

 

Le evoluzioni della band

I fans sono un po’ preoccupati viste le ultime evoluzioni della band. Infatti, il disco Death Magnetic era riuscito a metà, poiché le composizioni erano troppo lunghe ma prive di un’energia che ha sempre contraddistinto i Metallica. Il disco precedente, St.Anger invece è considerato il flop commerciale e musicale dei Four Horsemen poiché aveva una produzione stranissima, con suoni di batteria inascoltabili e composizioni lunghe e noiose. St.Anger conteneva solo tre canzoni forse assimilabili al suono proviente dalla Bay Area di S. Francisco, marchio distintivo del thrash metal mondiale. La scelta della composizione del disco Lulu aveva definitivamente allontanato i fans più oltranzisti verso la musica più potente e veloce degli esordi .Già qualcuno aveva storto un pò il naso per il black album del 1991 disco che invece io amo moltissimo per l’equilibrio generale tra melodia e potenza.La carriera dei Metallica à stata veramente brillante nel suo complesso.I dischi considerati intoccabili sono i primi quattro,prodotti dal 1983 al 1988.

La discografia ufficiale:

  • 1983   Kill ‘Em All
  • 1984   Ride the Lightning
  • 1986   Master of Puppets
  • 1988  And Justice for All
  • 1991  Metallica
  • 1996  Load
  • 1997  ReLoad
  • 2003  St. Anger
  • 2008  Death Magnetic
  • 2011  Lulu (con Lou Reed)

 

Il singolo sembrerebbe ripercorrere la musica delle origini.

 

Speriamo bene …

David

 

Annunci

One comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...