Il ritorno dei Vicious Rumors Concussion Protocol

Una delle band più bistrattate del mondo heavy metal è tornata con un nuovo disco. La storia del combo americano, fondato nel 1985 dal chitarrista Geoff Thorpe, ha avuto una svolta tanti anni fa con la morte del cantante portento Carl Albert avvenuta il 19 aprile 1995. La sua voce era un vero macigno, potente e gloriosa. Tuttavia Geoff ha continuato la sua musica negli anni a seguire in mezzo a mille difficoltà. Arriviamo ai giorni odierni per il nuovo disco che si chiamerà Concussion Protocol prodotto da Geoff Thorpe e Juan Urteaga, presto in uscita. Intanto ecco il nuovo singolo:

 

Il nuovo singolo Take it or Leave it

 

 Dal passato dei Vicious Rumors

Questo è il capolavoro assoluto power metal del 1991 Welcome to the Ball

 

 

La discografia ufficiale

  • 1985 – Soldiers of the Night
  • 1988 – Digital Dictator
  • 1990 – Vicious Rumors
  • 1992 – Welcome to the Ball
  • 1994 – Word of Mouth
  • 1996 – Something Burning
  • 1998 – Cyberchrist
  • 2001 – Sadistic Symphony
  • 2006 – Warball
  • 2011 – Razorback Killer
  • 2013 – Electric Punishment
  • 2016 – Concussion Protocol

 

Formazione

  • Geoff Thorpe – chitarra, seconda voce (1979-oggi); voce (1995-1997)
  • Larry Howe – batteria (1985-2000, 2005-oggi)
  • Thaen Rasmussen – chitarra (2005–2007, 2011-oggi)
  • Tilen Hudrap – basso (2013-oggi)
  • Nick Holleman – voce (2013-oggi)

 

Anche se Carl Albert ci manca ancora molto, il nuovo cantante è veramente dotato. Ben tornati anche a loro, in attesa dell’uscita del disco.

 

David

 

 

Annunci

Un pensiero su “Il ritorno dei Vicious Rumors Concussion Protocol

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...