Perchè tanta differenza tra il video e la canzone?

Perchè nei video musicali mostrano immagini che non centrano nulla con la canzone?

La risposta è quantomai semplice ma sconcertante: per creare dissonanza cognitiva!

La dissonanza cognitiva è un concetto introdotto da Leon Festinger nel 1957 in psicologia sociale, e ripreso successivamente in ambito clinico da Milton Erickson, per descrivere la situazione di complessa elaborazione cognitiva in cui credenze, nozioni, opinioni esplicitate contemporaneamente nel soggetto in relazione ad un tema si trovano a contrastare funzionalmente tra loro; esempi ne sono la “dissonanza per incoerenza logica”, la dissonanza con le tendenze del comportamento passato, la dissonanza relativa all’ambiente con cui l’individuo si trova ad interagire (dissonanza per costumi culturali).

Un individuo che attivi due idee o comportamenti che sono tra loro coerenti, si trova in una situazione emotiva soddisfacente (consonanza cognitiva); al contrario, si verrà a trovare in difficoltà discriminatoria ed elaborativa se le due rappresentazioni sono tra loro contrapposte o divergenti. Questa incoerenza produce appunto una dissonanza cognitiva, che l’individuo cerca automaticamente di eliminare o ridurre a causa del marcato disagio psicologico (ad esempio riduzione dell’autostima) che essa comporta; questo può portare all’attivazione di vari processi elaborativi, che permettono di compensare la dissonanza (e ripristinare l’autostima).

Un’applicazione esemplificativa di tali processi si può avere, ad esempio, quando un soggetto disprezza esplicitamente i ladri, ma compra un oggetto a un prezzo troppo basso per non intuire che sia di provenienza illecita. Oppure quando uno ascolta una canzone e il video mostra immagini che nulla hanno a che fare con le parole. Accade anche quando si ascolta una melodia gradevole e le immagini sono cruente, quindi non adatte.

La musica è piena di questi video, ne postiamo uno come simbolo,  per farvi capire che la psiche è sempre sottoposta a pressione in maniera sottile.

 

 

 

Esamineremo questo video nei particolari perchè oltre ad essere cruento mostra sottilmente molto più di quanto si possa solo immaginare. Ogni frame, ogni particolare è studiato non solo per creare dissonanza cognitiva ma per operare a livello psicologico.

La dissonanza cognitiva domina molti video musicali ma saperli interpretare libera la nostra mente e la nostra coscienza!

 

David

 

Seguici anche qui

Google+

 Facebook

 

 

Annunci

2 comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...