Luis Bacalov -un commosso addio al grande compositore

Luis Bacalov ci ha lasciato pochi giorni fa

 

Un addio in musica quello a Luis Bacalov, il compositore argentino morto a Roma a 84 anni.

Sabato 18 novembre alle 11 è stata tenuta una cerimonia laica alla Casa del Cinema, il cui filo conduttore sono state le note delle sue musiche più amate, a partire dal Postino, che gli valse l’Oscar nel 1996. Al piano ha suonato il compositore e pianista napoletano Alberto Pizzo, che con Bacalov ha condiviso numerosi progetti artistici, specie negli ultimi anni: “Suonerò la versione pianistica del Postino – annuncia Pizzo – e il brano Miyabi, cioè ‘eleganza’ in giapponese, che fa parte del mio album ‘Memories’, scritto insieme al maestro e eseguito dalla London Symphony Orchestra. E poi accompagnerò la figlia di Bacalov, Natalia, in un paio di brani che ha scritto con il padre” ha detto poco prima dell’esibizione.

 

 

 

 

Leggi anche

 

La magia di Luis Bacalov

 

Un grazie a questo compositore che ci ha lasciato delle opere stupende.

 

 

David

Seguici anche qui

Google+

 Facebook

 

Fonte

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...