George Clooney nel film ‘L’uomo che fissa le capre’e il programma Monarch

Nel 2009 usciva un film strano, quasi incomprensibile, con George Clooney

Il film raccontava le vicende di un soldato che riusciva a fissare le capre e le comandava al suo volere tramite alcune tecniche.

 

locandina-L-uomo-che-fissa

 

Scopriamo a distanza di qualche anno che quella pratica ha un origine vera, militare ed è collegata ai poteri Mk Ultra e al controllo Monarch, transitato con innocenza nei video musicali.

Una testata scrive:

Il Col. Alexander è un esperto nell’arte del controllo mentale e ha ispirato in parte anche lui il libro L’uomo che fissa le capre e quindi il relativo film che ne è stato tratto. Egli è stato infatti uno degli uomini di fiducia del Gen. Albert Stubblebine di cui parlo successiva- mente in questo libro. Alexander ha ricevuto inoltre il National Award for Volunteerism dal Pres. Ronald Reagan in persona nel 1987, e l’Aerospace Laureate Award per la Aviation Week nel 1993 e nel ‘94. Attualmente come vi ho già detto vive a Las Vegas con i due figli e la moglie Victoria Lacas Alexander che si occupa guarda caso di abduzioni aliene. I due hanno lavorato per il National Institute of Discovery Science (Nids) creato e finanziato per anni da un altro “strano” personaggio” il bilionario Robert Bigelow. Si tratta di una di quelle figure sconosciute ai più legata anima e corpo agli illuminati e al satanismo di Aquino e soci, ma anche all’industria aereospaziale in cui opera il Colonello Alexander con cui si è unito per anni nello studio dell’ufologia e del paranormale che molti dicono venga usato per coprire gli elementi più occulti degli esperimenti del gruppo e le loro pratiche sataniche”

 

Il film con la simbologia Monarch da sfondo evidenziata

 

Ancora una volta il collegamento tra la manipolazione Mk Ultra- Monarch e i mondi del cinema e della musica sono ben evidenti. Le pellicole anche datate mostravano un incoraggiamento a queste pratiche.

 

Musicaeanima.com

Seguici anche qui

 Facebook

 

Fonte

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...