Caparezza ti fa stare bene? E’ solo una finzione?

Nei nostri articoli legati alla Massoneria Internazionale abbiamo mostrato il coinvolgimento di molti cantanti italiani  famosi

Caparezza finge di essere contrario a certe teorie, ma intanto, come un prigioniero in ostaggio, inserisce delle righe in codice nei messaggi che scrive sotto dettatura?

 

 

Un sito riporta quanto segue:

 

Diversamente da altri cantanti, che non hanno paura di metterci la faccia (e magari perdono anche opportunità di apparizioni in Rai come Povia), Caparezza, nella sua ultima canzone invita a “fare solo ciò che ti fa stare bene“.

Il che mi trova assolutamente d’accordo, solo che per me nella menzogna non si può stare bene, solo nella Verità si può stare bene.

E quindi non sono d’accordo quando lui dice:

pare che il “brutto male” nasca spontaneo da un conflitto irrisolto,
vadano a dirlo a chi ha raccolto l’uranio del conflitto in Kosovo.

(chiaro riferimento alla NMG di Hamer) oltre a dimostrare assoluta ignoranza della NMG (non sa che anche l’avvelenamento è un tipo di DHS), sembra quasi voler screditare a vanvera, senza contradditorio, così, forse per strizzare l’occhio ai potenti che in questi ultimi mesi credono, complice un ministro della sanità non all’altezza del suo ruolo, di poter fare il bello e il cattivo tempo, in Italia;

o:

Chi se ne sbatte di diete famose, di strisce nel cielo e di banche,
non vedo più ombre se accendo il mio cero al debunker.

indica la strada d’uscita: inchinarsi (accendere il cero) al debunker di turno.

Ma… e se fosse solo ironia?

Bertoldo, si dice, si confessava ridendo; magari Caparezza finge di essere contrario a certe teorie, ma intanto, come un prigioniero in ostaggio, inserisce delle righe in codice nei messaggi che scrive sotto dettatura?

A me, onestamente, non importa più di tanto.

Ricordando la famosa sequenza:

  1. prima ti ignorano
  2. poi ti deridono
  3. poi ti combattono
  4. alla fine tu vinci

Almeno possiamo dire di aver superato la prima fase!

 

 

Eccolo per come è o come si sente:

 

capa1

Prigioniero di che cosa? Forse dei suoi discografici?

 

La “bordeggiatura”che si compie scrivendo delle cose, enunciandole con uno spirito di derisione o dubbio è una tecnica consolidata che deriva dalla PNL. Significa innestare dei pensieri che di fatto vengono derisi dalla star di turno.

bordeggiare

[bor-deg-già-re] v. (ind.pres. bordéggio ecc., fut. bordeggerò ecc.)
  • v.intr. (aus. avere) [sogg-v]
  • 1 Navigare con il vento di traverso, cambiando ripetutamente di bordo
  • 2 estens. Camminare di traverso, come un ubriaco

 

Leggi anche:

L’occhio che tutto vede nei personaggi insospettabili, il video

 

Francesco Gabbani deride i complottisti?

 

 

Chiaro il livello di informazione?

 

David

Seguici anche qui

Google+

 Facebook

Fonte

Fonte

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...