Il silenzio assordante sul caso Cranio Randagio

Il silenzio assordante dei media per far dimenticare in fretta un’inchiesta chiusa troppo presto

 

Perchè non sono state le risposte adeguate alla madre? Chi stanno coprendo in questa storia?

 

La mamma scrive una commossa lettera ad un giornale :

La madre di Cranio Randagio: «Silenzio immorale sulla morte di mio figlio. Me l’hanno ammazzato?»

 

 

Domande senza risposta

 

Chi c’era in quella casa quella notte? Mio figlio si è accasciato o non si è mai svegliato? Hanno prima ripulito la casa o prima si sono preoccupati di Vittorio? È entrata in quella casa la Scientifica? A che ora è morto? Poteva essere salvato? Solo lui ha preso sostanze a quella festa? Hanno preso anche gli altri le stesse sostanze di mio figlio? Sono stati fatti test tossicologici sugli altri? Le ha portate tutte lui? Se sì, dove le ha prese? Le ha comperate da solo? Se no, chi le ha portate? Dove le hanno prese? Mio figlio l’hanno ammazzato? Mio figlio si è suicidato? È stata solo sfortuna? La droga è illegale, mio figlio ha pagato con la morte, se non era l’unico, cosa succede agli altri? Se la droga è illegale cosa succede agli spacciatori che gliel’hanno venduta? Nulla.

 

Noi come blog abbiamo una nostra linea di pensiero su questi omicidi. La disinformazione generale è manipolata e non tiene mai conto di rituali esoterici ed omicidi eccellenti compiuti da insospettabili.

 

Abbiamo mostrato le incredibili contraddizioni per le indagini del cantante Cranio Randagio negli articoli

 

Com’e’ morto veramente Vittorio Andrei detto Cranio Randagio?

 

Ancora contraddizioni sul caso di Vittorio Andrei (Cranio Randagio)

 

Fuori i nomi! La ricerca della verità per i fans di Vittorio Andrei chiamato Cranio Randagio. La mail da parte di alcuni fan

 

Ad ognuno le sue valutazioni e aspettiamo nuovi risvolti.

 

David

Seguici anche qui

Google+

 Facebook

 

Fonte citata

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...