Le star musicali e il Pizzagate PARTE I

Alcuni ci scrivono in merito al Pizzagate, ne abbiamo parlato spesso ma vogliano approfondire il discorso con i nostri lettori

 

“Cos’e’ questo Pizzagate?” è la domanda più diretta al quale vogliamo rispondere

pizzagate

La piantina dei collegamenti del Pizzagate

 

Molti hanno deriso l’attuale mania della cospirazione #pizzagate, definendola una finzione, una “trappola”, una bufala, una “psy-op” (operazione psicologica) e altri epiteti altrettanto sprezzanti. Ieri è stato arrestato l’ex Presidente Francese Nicolas Sarkozy e contemporaneamente sono stati attaccati sia Facebook che Google. Il motivo vero di fondo è il #Pizzagate anche se non l’avete mai ascoltato ancora dai media del mainstream.

Tra i giornalisti dell’establishment – meglio conosciuti in questi giorni come “media Mockingbird”o diremmo pseudogiornalisti al soldo dei potenti – il vero scandalo di #pizzagate non ha nulla a che fare con le accuse di traffico sessuale di bambini d’élite, ma con la promulgazione delle cosiddette “notizie false”, un meme nuovo e abbastanza odioso ipocritamente spinto dal branco di ficcanaso ben pagati e fradoulenti la cui sfrenata disonestà è stata così selvaggiamente esposta di recente. Da una parte abbiamo queste presunte fake news e dall’altra abbiamo le prove. Le prime: le mail scambiate tra la Clinton, Podesta e ad esempio Marina Abramovic.

Tuttavia sembra che #pizzagate sia troppo legittimo per uscire alla luce. Nonostante sia apparentemente “sfatato” (inseriamo il termine tra virgolette perché il detto “smascherare” è generalmente consistito in poco più che dichiarare “Notizie false, notizie false, queste accuse non sono vere, queste persone sono pazze, non c’e’ niente da vedere qui, notizie false, notizie false !!! ” senza altro contestare), #pizzagate sta guadagnando una maggiore trazione ogni giorno. È cresciuto fino al punto in cui viene persino menzionato di sfuggita anche nei canali YouTube. I nostri giornalisti italiani invece stanno mostrando tutta la loro vigliacchieria. Una menzione di sfuggita, di corsa, ogni tanto tra le righe ma niente di più. Naturalmente, è ovvio che questi riferimenti sono state carini, beffardi e generalmente privi di contenuto.

Tuttavia, il fatto che queste fonti mainstream non osano in Italia pronunciare il nome di #pizzagate dimostra che sono consapevoli della sua formidabilità come fenomeno. Anche se non desiderano riconoscere che i suoi aderenti possiedono qualche traccia di credibilità, non possono ancora permettersi di ignorarlo.

In altre parole … hanno paura.

 

comet

Le pizzerie Comet dal quale è nato il nome “Pizzagate”

 

Paura di cosa? Paura che tutto il loro giro, ci riferiamo anche ai collegamenti in Italia, venga fuori. Pizzagate e Comet sono i termini per indicare non solo il grande scandalo degli States ma anche il piu’ nero, marcio simbolo dell’alchimia nera che domina “chi ci comanda”. Chi è al ponte di controllo o sa cosa succede oppure ne è complice. Primi su tutti: Papa Bergoglio e Raztinger. A catena sotto: i politici, tutti ( il primo arresto eccellente è appunto Sarkozy ). La Regina d’Inghilterra lo stesso.

Cosa centra questo con la musica? Semplice: lo star system è complice di questa situazione. Il primo elemento è  che esso rappresenta una sorta di bacino di raccolta di ragazzi che osannano i loro produttori. Sono gli stessi che vengono invitati ai party di Marina Abramovic, che a sua volta organizza queste cose indicibili tramite i fratelli Podesta ed le pizzerie appunto chiamate Comet. Si conoscono tutti, si ricattano a vicenda. Il terzo  elemento che questi cantanti o mantengono il silenzio o vengono uccisi. Capite com’è manipolato il mondo della musica? Capite che cosa sono questi strani omicidi definiti “suicidi” delle giovanissime star? State unendo i puntini?

 

Noi scriviamo perchè la musica vera ha altre sensazioni da trasmettere. Stanno provando a distruggere il significato vero della melodia e del suo mondo come essenza ma non durerà a lungo. Il coperchio è scoperto.

 

Cominciate a capire la vastità del Pizzagate?

 

 

Continua…

 

David

Seguici anche qui

Google+

 Facebook

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...