Queen- Bohemian Rapsody- la nuova possibile spiegazione?

Una delle canzone più strane dei Queen è sicuramente Bohemian Rapsody

Ancora a distanza di anni cerchiamo di capire il significato del testo

Proviamo a dare la nostra chiave di lettura

 

La canzone e il video originale

 

 

 

Quali particolari nasconde sia il video che il testo?

 

Continua…

 

David

Seguici anche qui

Google+

 Facebook

Annunci

Note di PNL di Michele Cardone- Musica da leggere

Note di PNL come può farci capire meglio la musica?

La Programmazione Neuro Linguistica come si abbina alla melodia?

 

 

 

note6

La copertina del libro NOTE DI PNL di Michele Cardone

 

Approcciarsi a dei libri che trattano un argomento delicato come la PNL fa sorgere sempre mille domande. Se da una parte è possibile pensare che la PNL sia una conoscenza stretta in determinati ambiti dall’altra è anche non facile renderla fruibile per tutti. Michele Cardone riesce in questo, facendo capire molto semplicemente come la PNL possa essere parte integrante del mondo della musica. La Programmazione Neuro Linguistica, conosciuta con la sua sigla PNL, è un modello nato per studiare la struttura della nostra esperienza, per “copiare” i comportamenti di persone che riteniamo essere brave in campi che ci interessano.

L’emozione della musica installa una sorta  imprinting che si abbina immeditamente al nostro sentimento. Ecco che canzoni apparentemente insignificanti per alcuni suscitano per altri  delle emozioni molto forti. Il ruolo della PNL era stato sempre relegato a spazi di carattere forse psicologico mentre di fatto può essere usato per la nostra coscienza. Capire il rapporto tra una musica che ci piace, la nostra emozione e il ricordo suscitato rappresenta un’esperienza profonda. La PNL di Michele Cardone pertanto crea un modello di lettura di questa Programmazione Neuro Linguistica  semplice ma al tempo stesso utile. La rapidità e lo scorrimento del libro lo rende non solo un mero manuale tecnico ma un approccio adatto a tutti.

Il rapporto che si svela nel libro rappresenta anche l’amore per la musica dell’autore che trasmette dei riferimenti interessanti. Ad esempio la contrapposizione delle famose band come i Beatles e i Rolling Stones rappresenta un contrasto musicale forse inesistente. Infatti questa differenza è stata adattata alla musica come modello interpretativo basato sulla dualità. La nostra società schiera tutto e tutti e questo esempio è ben calzante per capire come la manipolazione si attua in questi piccoli esempi musicali storici. La rivalità tra i Beatles e i Rolling Stones non è stata attuata dai diretti interessati ma è stata usata come metodo divisorio musicale. La musica invece non ha confini, suscita emozioni specifiche e leggere questo libro aiuta a capirci ancor più di quanto possiamo pensare.

Michele Cardone è un trainer internazionale di PNL, Certificato dalla Society of NLP di Richard Bandler, co-creatore della Programmazione Neuro Linguistica.

Sito ufficiale: https://pnlecoaching.it/ebook-gratuiti/ebook-gratuito-note-pnl-e-coaching/

 

Acquisto consigliato da Musicaeanima!

 

David

Seguici anche qui

Google+

 Facebook

Jazz Against the machine- jazz metal cover

I Jazz Against the machine suonano jazz coverizzando canzoni metal e il risultato è sorprendente

 

Se qualcuno può reputare strano questo accostamento ricordiamoci che la musica non ha confini

 

 

 

Si sa pochissimo dei componenti di questa band tedesca tranne che del talentuoso bassista Philipp Rehm, jazzista famoso anche oltreoceano. Recita la loro biografia:

Jazz against the Machine sono un gruppo di strumentisti alla ricerca delle loro radici musicali. Con le loro registrazioni, ci uniamo a loro nel loro viaggio musicale, sfrecciando su un treno blu verso il Nirvana. La musica nasce da un insime di infusi che oltrepassa il flusso della categorizzazione.

In superficie, la scala degli orizzonti può sembrare in disaccordo con se stessi, ma riescono a sposare l’energia giovanile della loro adolescenza rock flirt con la loro passione per i maestri del jazz.

Hanno intessuto  Bloody Roots con l’arazzo sonico di Birth of the Cool. Il loro spettacolo dal vivo è il mix degli anni Novanta, come Soundgarden e Sepultura.

I JATM sono formati  da:

Claus Kießelbach, Florian Wehse, Philipp Rehm, Philipp Rittmannsperger

 

 

 

Buon ascolto!

 

David

Seguici anche qui

Google+

 Facebook

 

Britney Spears e le lacrime di coccodrillo

Britney Spears scrive un twitter dove mostra preoccupazione per lei e gli Illuminati

Per cosa invoca il perdono?

 

 

Da una parte, in concomitanza dell’inizio del processo a Weinstein, possiamo notare che le star cominciano ad essere agitate e parlare di Illuminati. Come mai parlarne in questi termini se gli Illuminati non esistono? Lo star system ha sempre deriso chiunque credesse all’èlite senza scrupoli. Ecco Britney Spears che si mostra in lacrime  chiedendo una sorta di perdono per gli Illuminati.

A parte che non meritano alcun tipo di perdono o scusante è curioso notare come la Spears pianga. Cosa ha scoperto? Semplicemente ha cominciato a capire il fenomeno del pizzagate? La Spears non sapeva nulla prima? Magari ipotizziamo che sia solo un modo per prendere delle distanze da un fenomeno che trascinerà tutti alla sbarra del tribunale. Queste star magari piangono se stesse per essere state consapevoli e complici di pratiche orribili?

 

Tick Tock Tick Tock è solo questione di tempo…

 

David

Seguici anche qui

Google+

 Facebook

 

 

Fonte

Il World Reset dello star system è alle porte?

Il produttore Weinstein dirà tutta la verità o nasconderà il vero volto di Hollywood?

 

wei

Siamo vicini ad un momento epocale non fatevi ingannare ancora!

Dopo lo scandalo Weinstein e altri arresti, continueranno a cadere delle teste eccellenti comprese tante complici dello star system

 

Button

Lo star system nel suo insieme cadrà a pezzettini svelando davvero chi sono dietro le quinte i personaggi tanto amati dal pubblico? Chi vuol intendere e capire il momento storico che stiamo vivendo “sente” nell’aria che qualcosa di grosso sta per essere svelato. Il Pizzagate è la chiave.

 

domino

 

Aspettiamo nuove clamorose rivelazioni!

 

David

Seguici anche qui

Google+

 Facebook

Aucan- Rise of the serpent- le prove del pizzagate

La musica è invischiata nel pizzagate ma ci sono le prove concrete?

 

Il video di Aucan insieme a Von Schirach mostra uno dei nuclei del traffico pizzagate!

 

ATTEZIONE CONTIENE ARGOMENTAZIONI ADULTE

 

 

 

Cos’è la boccetta di sangue che si vede comparire al minuto 1:13? E’ la sostanza chiamata adrenocromo e rappresenta la moneta di scambio (una delle due) del #pizzagate. Comparsa per la prima volta nella pellicola con Johnny Depp Paura e Delirio a Las Vegas, è purtroppo sangue che viene estratto da persone sotto tortura. Ancor più triste è il fatto che lo estraggano da corpi di bambini. Il corpo della vittima produce un eccesso di adrenalina che se assunta da un senso di potenza fisica immediata e allunga la durata della vita!

 

andrenocromo

Il frame del video dove Depp prova l’adrenocromo nel film Paura e delirio a Las Vegas

 

Nel video pertanto viene mostrato il cantante che si reca da questo spacciatore per acquistare questa sostanza. Basta questa come prova che una parte dello star system musicale è complice di questa pratica aberrante?

 

PROTEGGETE I VOSTRI FIGLI DA QUESTA SPAZZATURA CIRCOLANTE SU YOUTUBE SENZA ALCUNA CENSURA!

 

Ad ognuno le sue valutazioni. Ci ricorderemo di tutte queste star che propongono queste cose al momento opportuno !

 

 

David

Seguici anche qui

Google+

 Facebook

 

 

 

 

 

 

 

Una foto per non dimenticare

La prova della falsità dello star system in una foto

 

Cancellare il debito e farsi amici chi è complice della creazione della crisi?

 

cancel

Una foto di circa quindici anni fa

 

Leggi anche

 

Bono Vox chi è veramente?

 

Bono Vox chi è veramente? PARTE II

 

Bono Vox chi è veramente? Parte III- Il suo amico Soros e l’evasione fiscale

 

Ognuno tragga le sue conclusioni per la coerenza del cartello della foto, cosa viene implicato e le azioni vere dei cantanti coinvolti.

 

 

David

Seguici anche qui

Google+

 Facebook

 

 

 

 

 

 

I messaggi subliminali- solo una fantasia?

Il  tema dei messaggi subliminali è tanto affascinante quanto poco chiaro

È difficile trovare spiegazioni scientifiche e prove relative al fenomeno in questione ma alcuni video parlano da soli

 

Skrillex and Diplo – “Where Are Ü Now” with Justin Bieber (Official Video) è un chiaro esempio di manipolazione?

 

 

Per vedere i migliaia di frame con disegni, scritte, loghi basta mettere in pausa ogni poco. La manipolazione è totale.

 

Esistono i messaggi subliminali?

 

David

Seguici anche qui

Google+

 Facebook

Memorie da Rainbow Rising- Memories in Rock II

Il disco dei Rainbow – Rising – è uno di quei dischi perfetti, intoccabili e forse inarrivabili

 

Memories in Rock II  ripropone la stessa magia?

 

 

raibow

La copertina di Rainbow Rising

 

Rainbow Rising originale del 1976

 

Rising dei Rainbow rappresenta uno di quei dischi che non si possono non avere nella propria discografia. Se James Hetfield ne ha coverizzato dei brani è un segno che quel disco contiene dei must. Non per capacità tecnica ma semplicemente perchè quel disco conteneva un hard rock che tirava verso un heavy metal classico ma circondato da un’emozione incredibile. Non solo la voce di Ronne James Dio ma tutta la band andava verso un mondo arcobaleno che non era mai stato scritto fin allora. La sezione ritmica cominciava a scrivere dei giri di doppio pedale che in pochissimi sapevano usare, i riff di chitarra erano immortali. I Rainbow della formazione di Rising era una perfetta commistione tra i Deep Purple e i Black Sabbath:

  • Ritchie Blackmore – chitarra
  • Ronnie James Dio – voce
  • Jimmy Bain – basso
  • Tony Carey – tastiera
  • Cozy Powell – batteria

 

 

 

La raccolta Memories in Rock II

 

raibow rising II

 

Memories In Rock II’ è un triplo cd che, utilizzando appunto la copertina di Rising,  dedica due dischi audio ai classici di Rainbow e di Deep Purple, mentre sul terzo vi sono video e backstage. Ecco le canzoni contenute:

 

Tracklist

Disc 1

01. Over The Rainbow
02. Spotlight Kid
03. I Surrender
04. Mistreated
05. Since You’ve Been Gone
06. Man On The Silver Mountain/Woman From Tokyo
07. 16th Century Greensleeves
08. Soldier Of Fortune
09. Perfect Strangers
10. Difficult To Cure
11. All Night Long
12. Child In Time
Disc 2
01. Stargazer
02. Long Live Rock’n’Roll/Lazy
03. Catch The Rainbow
04. Black Night
05. Carry On Jon
06. Temple Of The King
07. Smoke On The Water
08. Waiting For A Sign

Disc 3
01. Ritchie Blackmore Interview
02. Ronnie Romero Interview
03. Jens Johansson Interview
04. Bob Nouveau Interview
05. David Keith Interview
06. Candice Night Interview
07. Lady Lynn Interview
08. Dave David Interview
09. Andreas Bock Interview
10. Michael Bockmühl Interview
11. Bonus Backstage Clip
12. I Surrender 2017 Backstage Clip

 

Band:

Ronnie Romero: vocals
David Keith: drums
Bob Nouveau: bass
Jens Johanssen: keyboards
Candice Night: backing vocals
Lady Lynn: backing vocals

 

Inutile dire che il confronto con la magia originale dei brani non è uno scoglio facile da superare anche se Ronnie Romero ha una capacità tecnica non indifferente. I dischi sono un fantastico viaggio nell’hard rock confinante con l’heavy metal degli anni ’70 ma coeso da una band strepitosa. Consigliato per chi ama i Rainbow e le collezioni particolari come noi.

 

Buon ascolto!

 

David

Seguici anche qui

Google+

 Facebook

 

 

 

Chris Cornell- in memoria di un uomo ucciso dal sistema

Il 18 maggio del 2017 Chris Cornell ci lasciava con un apparente suicidio

Chris Cornell è stato intenzionalmente ucciso dal sistema perchè aveva scoperto il giro del pizzagate

 

Tutte le testate on line musicali, tranne la nostra, non fanno alcun collegamento tra lui, la morte del suo amico Chester Bennington e l’associazione contro gli abusi dei minori della moglie

 

cc4

 

 

In memoria di Chris Cornell che ribadiamo era in perfetta forma, entusiasta della sua vita, amante dei suoi figli e della moglie.

Ecco tutti gli articoli dedicati:

Una dedica speciale per Chris Cornell

 

Chris Cornell: la discografia

 

Chris Cornell: il video di “Nearly Forgot my broken heart”- le strane coincidenze del video rimosso

 

Chester Bennington dei Linkin Park e la lettera a Chris Cornell

 

Alice Cooper: le sue affermazioni circa Chris Cornell e Chester Bennington

 

Chris Cornell e la sua scomparsa: avvenimento inspiegabile e incoerente? Anche il suo migliore amico Chester Bennington suicida?

 

Chris Cornell e Chester Bennington sono stati assassinati? Ma quali suicidi!

 

Chris Cornell: le foto rilasciate dal Detroit News

 

La battaglia contro gli abusi dei minori di Chris Cornell e Vicky: la delicatezza e la voglia di vita

 

Non lasciate che questi fatti siano considerati normalità. Chris non tornerà più ma la sua scomparsa può essere un segnale forte verso le persone più sensibili ed intelligenti.

 

David

Seguici anche qui

Google+

 Facebook