Chris Cornell- in memoria di un uomo ucciso dal sistema

Il 18 maggio del 2017 Chris Cornell ci lasciava con un apparente suicidio

Chris Cornell è stato intenzionalmente ucciso dal sistema perchè aveva scoperto il giro del pizzagate

 

Tutte le testate on line musicali, tranne la nostra, non fanno alcun collegamento tra lui, la morte del suo amico Chester Bennington e l’associazione contro gli abusi dei minori della moglie

 

cc4

 

 

In memoria di Chris Cornell che ribadiamo era in perfetta forma, entusiasta della sua vita, amante dei suoi figli e della moglie.

Ecco tutti gli articoli dedicati:

Una dedica speciale per Chris Cornell

 

Chris Cornell: la discografia

 

Chris Cornell: il video di “Nearly Forgot my broken heart”- le strane coincidenze del video rimosso

 

Chester Bennington dei Linkin Park e la lettera a Chris Cornell

 

Alice Cooper: le sue affermazioni circa Chris Cornell e Chester Bennington

 

Chris Cornell e la sua scomparsa: avvenimento inspiegabile e incoerente? Anche il suo migliore amico Chester Bennington suicida?

 

Chris Cornell e Chester Bennington sono stati assassinati? Ma quali suicidi!

 

Chris Cornell: le foto rilasciate dal Detroit News

 

La battaglia contro gli abusi dei minori di Chris Cornell e Vicky: la delicatezza e la voglia di vita

 

Non lasciate che questi fatti siano considerati normalità. Chris non tornerà più ma la sua scomparsa può essere un segnale forte verso le persone più sensibili ed intelligenti.

 

David

Seguici anche qui

Google+

 Facebook

 

Annunci

Un pensiero riguardo “Chris Cornell- in memoria di un uomo ucciso dal sistema

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...