Kyuss – Welcome to sky valley- il deserto in musica

Il disco dei Kyuss ‘Welcome to sky valley’ è l’essenza del desert stoner di sempre

Il passare del tempo lo rende ancor più polveroso, caldo e dannatamente rock!

 

 

 

In questi giorni di caldo non possiamo che dedicare una articolo per questo capolavoro dei Kyuss. Pubblicato nel 1994, il disco era una commistione di stoner caldissimo con la superba ed innovativa voce di John Garcia.

Qualcuno l’ha definito il mix perfetto “tra una droga leggera e la mescalina, come il bruciore che ti entra dentro e ti fa sballare”. Seppur forte come immagine questo platter è una fusione di un basso cadenzato, dei fuzz e della delirante voce del cantante. C’e’ del blues fottutamente distorto, c’e’ la rabbia e c’è la voglia di spaccare tutto fin dall’apertura di Gardenia. Come il video di Green Machine (tratto dal seminale Blues for the Red Sun), la band pare che abbia suonato per davvero in mezzo al deserto con i quattro amplificatori al massimo. La seconda traccia Asteroid mescola tutto questo con un passaggio di stoner quasi spaziale per poi piombare in un riff anni ’70. Space Cadet riesce a farci sentire un falò che brucia in mezzo al grand canyon con due chitarre acustiche. Demon Cleaner è come una navicella che vola con un Garcia più delicato ma con l’attitudine alla Jim Morrison.

I Kyuss hanno saputo mescolare lo stoner seventies, i riff hard rock con  una formula che li rende unici. Il marchio del loro suono lo si riconosce solo dopo una piccola frazione di secondo tanto è unico. Saper creare un marchio sonoro riconoscibile fra tanti, suonando alla fine delle parti di musica già in circolazione, è davvero per pochi. Il cantante fa la differenza anche in questo caso ma non è da meno il basso distorto di Scott Reeder che saltella con scale di derivazione blues unita ad una compressore davvero potente.

kyussLa copertina dei Welcome to sky Valley

 

Kyuss Album: Welcome To Sky Valley Anno: 1994 Country: US Genre: Desert Rock/Stoner Rock Label: Elektra, Chameleon

 

Kyuss-Welcome_To_Sky_Valley-Trasera retro

Il retro del Cd

 

Tracklist:

00:00 Gardenia

06:54 Asteriod

11:43 Supa Scoopa and the Mighty Scoop

17:38 100 Degrees

20:16 Space Cadet

27:18 Demon Cleaner

32:37 Odyssey

36:57 Conan Troutman

39:09 N.O.

42:57 Whitewater

 

‘Welcome to sky valley’ è un disco da avere assolutamente nella nostra collezione privata!

 

Leggi anche:

John Garcia la voce del deserto

 

 

Musicaeanima

Seguici anche qui

Google+

 Facebook

Annunci

3 pensieri riguardo “Kyuss – Welcome to sky valley- il deserto in musica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...