God Is An Astronaut ‘All is Violent, All is Bright’

Dio è un astronauta ed è tutto violento e brillante?

Il disco space rock d’esordio con un titolo così strano ma veramente fuori dai canoni pieno di emozioni

 

 

 

Il trio irlandese, Dublino precisamente, è formato da Torsten Kinsella (chitarre e tastiere), Niels Kinsella (basso e chitarre) e Loyd Hanney (batteria, synth). Lo stile musicale può trovare un punto di riferimento nel loro lato più melodico e anche arioso. Il gruppo riesce infatti fin da subito a unire delle armonie immediate ad atmosfere eteree vere.

In questo album d’esordio si rincorrono in continuazione melodie di chiara matrice pop, trainate da un basso pulsante e da una batteria elettronica ai limiti dell’hip hop, che ha riportato alla mente di alcuni i re del trip hop, i fondamentali Massive Attack (anche loro, inglesi, molto vicini geograficamente a Niels e Torsten).

Il disco prosegue certamente nella scia dei Mogwai (impossibile negarlo), derivando da loro un gusto per le medesime melodie circolari e un certo modo di “trattare” le chitarre, più che le improvvise impennate soniche che caratterizzavano gli esordi degli scozzesi.

 

Per noi è una vera perla.

 

Musicaeanima.com

Seguici anche qui

 

 Facebook

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...