L’ultima intervista integrale alla radio di Chester Bennington

Chester Bennington fu ucciso poco tempo dopo il suo migliore amico Chris Cornell

Nell’ultima intervista alla radio Chester Bennington dava degli indizi su quello che sapeva?

 

Stava chiedendo aiuto ma perchè? Cosa sottointendevano le sue parole e a chi si riferiva soprattutto? L’intervistatore non capisce il doppio senso delle parole di Chester che si riferisce chiaramente ad eventi fuori dalla sua vita ma dei quali conosce dei particolari molto dolorosi.

 

 

 

Parlando a JoJo Wright del 102,7 KIIS-FM di iHeartRadio a Los Angeles lo scorso febbraio, Bennington ha rivelato l’ispirazione per ‘Heavy.’ Ha detto: “Non so se qualcuno là fuori può relazionarsi con me,  ho un momento difficile con la vita … a volte, a volte è fantastico, ma un sacco di volte per me, è davvero difficile. Mi trovo sempre a lottare con alcuni modelli di comportamento … mi trovo inchiodato nella stessa cosa che continua a ripetere più e più volte, e sono solo, come, “Come sono finito qui …? Come sono in questo? Sono stanco di sapere determinate cose”.

 

“SONO STANCO DI SAPERE DETERMINATE COSE”

Questa frase indicava il peso di queste informazioni?

Ed è proprio quel momento in cui sei dentro e allora vuoi separarti da quella situazione e la guardi e la vedi per quello che è, se sei in grado di fare qualcosa… Ora è rotto. Da quel cerchio, da quel ciclo. Dentro di me, nella mia testa..qui nel mio cranio, tra le mie orecchie c’e’ qualcosa di molto brutto. Non è facile sapere da solo certe cose, tutta la mia vita sembra essere gettata via. C’è un altro Chester che mi deprime.”

Continua fino a quando tira fuori l’argomento che di genitore e padre, connesso alla lotta alla pedofilia:

“Ci sono persone come me che sono papà, mariti, compagni e amici…C’e’ qualcosa di orribile di là, c’e’ un grande disordine”. Potrei fare qualcosa a questo proposito e facendolo, posso andare avanti e sbarazzarmi di questa realtà”

Sapere certe cose lo spaventavano e voleva sbarazzarsi di questa realtà fatta di persone che utilizzano bambini per delle cose veramente inumane e meschine? Cornell aveva confidato quello che aveva scoperto, ovvero un giro eccellente di persone ricche e famose dedite all’abuso dei minori e agli ‘snuff’! La sua voce quasi rotta in alcuni momenti faceva capire che il peso di quello che sapeva era grande e forse sentiva che qualcosa era all’orizzonte. Non si rendeva conto che quei personaggi lo stavano ascoltando e che la morte sarebbe sopraggiunta poco tempo dopo.

 

 

Musicaeanima.com

Seguici anche qui

 Facebook

Annunci

13 commenti

  1. Marrazzo: transessuali, orge, droga politica e quanti trans hanno “assassinato” in silenzio ? È il mondo descritto da Kubrick prima di morire in EyesWideShut.. La pedofilia é quel tema che compare spesso da sfondo in molte vicende di cronaca, ma poi subito si parla di altro. Chissà quanti illustri insospettabili sono squallidamente coinvolti e tenuti sotto ricatto.

    Piace a 1 persona

      • Hai visto che anche Epstein, padrone dell “isola dei pedofili”, così battezzata dalla gente del luogo, in cui ospitava Clinton, Trump, forse alcuni democratici, membri della corona inglese e chissà quanti altri giudici e politici, é stato fatto suicidare in cella? Ti rendi conto delle cose su cui il popolo viene distratto? E che il popolo stesso non vuole credere per non veder minati dei riferimenti ed equazioni infantili : autorità che comanda = giusta..

        Mi piace

      • La situazione è molto delicata al momento… La pentola bolle in maniera impressionante… Trump non è mai stato sull’isola
        e questa una vera fake news rilasciata dai Dem. Infatti lui stesso è fautore di questa inchiesta insieme a Mike Pompeo. Non avrebbe senso fare un’inchiesta dove si è direttamente coinvolti. La lista dei nomi è ben più densa, Obama, Clinton, Alefantis, la porta borse di Hillary Huma, Clooney e molte altre star internazionali…

        Piace a 1 persona

      • Credevo di sì perché erano amici e lo stesso Trump aveva dichiarato che avevano interessi comuni… C’é un bel video su internet di Marcello Pamio che accenna al meccanismo. Un meccanismo creato dal governo ombra fondato sul ricatto dei pervertiti. E tutto il mondo é collegato perché anche uomini di punta italiani c’erano sull’agenda tra i “presunti” pedofili e poi gli scandali in Italia.. Ascolta il video sul sito dell’associazione Italiana meter per capire quanta omertà ed ostacoli ci sono sull’argomento in italia. “Delicata” ma per certi versi sono convinto sia molto chiara. Delicato é tutto il resto a livello mondiale che potrebbe venirne coinvolto se non doviziosamente manipolato e nascosto…

        Mi piace

      • Si esatto. Lo scandalo di Bibbiano è legato a quello di Epstein, sostanzialmente l’ideologia di fare certe cose ai piccoli deriva dal SRA e quello accaduto da poco in Italia mostra la connessione. In particolar modo degli appartenenti al partito democratico italiano (non facciamo nomi precisi ma esistono delle foto) hanno frequentato dei personaggi che andavano all’isola. Ci riferiamo al mostro senatore pluripremiato da Obama che aveva amicizie strette con due cariche politiche nostrane che questi giorni stanno ancora parlando pubblicamente. Abbiamo usato il termine “delicato” sostanzialmente perchè sono argomentazioni che toccano il cuore delle persone come quella dei bambini che loro hanno perversamente distrutto. Le cose si stanno evolvendo, se lo staff di Trump renderà pubbliche altre foto ne terremo conto. Marcello Pamio ha fatto diversi video, a quale esattamente si riferisce?

        Piace a 1 persona

      • Mi sembra ce ne siano solo 2.. Cmq é il mattone che farà crollare la piramide(..)” che parla del sistema di controllo ordito dal governo ombra dei servizi segreti di alcuni stati, fondato sul ricatto. Io non ci giurerei che Trump é fuori dalla questione… Ha fatto riconoscimenti epocali a certi Stati che vanno ben oltre il lobbismo.. Ma qual’é la fonte su cui tu leggi i nomi? Non li trovo (stranamente ..) 😭 Non esiste un mass media non controllato dal potere.. Questa si che é democrazia..

        Mi piace

      • Trump ha sempre detto che le foto sono state fatte molti anni indietro. Se si nota, lui è molto più giovane e si frequentavano a causa di un broker comune. Epstein ha stretto una relazione con il circuito dei Dem dei Clinton molto tempo dopo. Mike Pompeo che comanda le indagini è stato messo in carica da Trump stesso. Quindi sotto questo profilo noi e molti altri crediamo che Trump sia totalmente estraneo ai fatti dell’Isola. Una foto con una bambina può volere mille significati, quello che conta oggi è la spudorata connessione tra i soggetti e cosa è stato ritrovato nell’isola. Per logica sarebbe sciocco indagare su dei fatti nei quali si è direttamente coinvolti.

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...