Redscale ‘Feed them to the lions’ autentico blues polveroso

I Redscale, quattro ragazzi perfettamente sconosciuti  incarnano la musica autentica polverosa e sporca del blues stoner autentico

Un vero hard rock sporco registrato magistralmente nel disco ‘Feed Them to the Lions’

 

 

 

I REDSCALE e il loro secondo album “Feed Them To The Lions” tramite Karma Conspiracy Records entrano di diritto nelle nuove leve dello stoner internazionale. I REDSCALE sono quattro ragazzi provenienti da Berlino, Germania, specializzati in Heavy Rock / Stoner Rock / Metal e”Feed Them To The Lions”, segue la loro uscita del 2017, “Set In Stone” e la loro demo del 2016, “Under The Spell”. Ad essere onesti, non sta succedendo nulla di veramente nuovo qui che trasformerà il mondo Heavy / Stoner Rock nel nostro orecchio. Fondamentalmente è lo stesso approccio attualmente popolare di riff pesanti che schiacciano i ritmi con una sana dose di Blues infuso di Psichedelia. Funzionava dagli anni ’70, quindi credo che non ci siano ragioni reali per cambiarlo. Tuttavia, il livello di pesantezza e complessità è notevolmente evidente.

Ciò che REDSCALE ha in serbo  qui con “Feed Them To The Lions” è duplice. Numero uno, è davvero ben giocato, e numero due, la produzione è semplicemente un asso nella manica. La title track si apre con un’introduzione melodica lenta che costruisce l’approccio pesante della traccia. È musica spaziosa con molte complessità che non può essere definito semplicemente stoner rock. Quando la voce inizia, c’è una grande potenza che non può essere ignorata. Stilisticamente reminiscenza di Neill Fallon dei CLUTCH, ma ancora abbastanza unica da rendere poderoso l’intero disco. Tra i punti salienti oltre all’epopea della title track ci sono il blistering “The Hard Rain”, il lento e sinuoso “Bells Of War” e l’epopea di chiusura “Phoenix”. Risulta essere un disco carico di potenza e non assolutamente piatto, pieno di riferimenti al genere che potrà solo far saltare sulla sedia qualsiasi amante del genere.

 

redscale

Tracklist

1. Feed Them to the Lions – 0:00

2. Hydra – 9:24

3. Unstuck in Time – 14:43

4. The Hard Rain – 17:18

5. Bells of War – 21:00

6. Cold Dawn – 28:03

7. Ashes – 33:30

8. Phoenix – 37:55

Support Redscale by purchasing the album here https://redscale-berlin.bandcamp.com/… http://www.redscale-berlin.de/ https://www.facebook.com/redscaleberlin/

 

Musicaeanima.com

Seguici anche qui

 

 Facebook

 

 

2 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...