Ricky Gervais e le esplicite accuse verso Hollywood ai Golden Globe

Ricky Gervais nel bel mezzo della premiazione Hollywoodiana dei Golden Globe accusa le star di complicità con Weinstein ed Epstein

 

Mai nessuno finora aveva detto in faccia pubblicamente all’élite di attori e produttori queste cose!

 

77th Annual Golden Globe Awards - Show
This image released by NBC shows host Ricky Gervais speaking at the 77th Annual Golden Globe Awards at the Beverly Hilton Hotel in Beverly Hills, Calif., on Sunday, Jan. 5, 2020. (Paul Drinkwater/NBC via AP)

Come avevano preannunciato  già lo scorso anno lo scandalo pizzagate sta pian piano diventando mondiale, la morte o sparizione di Epstein sta lasciando il segno.

Star, cantanti, attori e politici di rilievo hanno partecipato a cosa esattamente nell’isola di Epstein? Chi sono soprattutto?

Attenzione tematiche adulte contiene riferimenti espliciti

 

Ecco il testo tradotto in italiano del comico inglese Ricky Gervais nel bel mezzo della premiazione Hollywoodiana dei Golden Globe. Mai nessuno finora ha detto in faccia pubblicamente alla élite di attori e produttori quanto sono corrotti fino all’osso. Da leggere, quello che diventerà un classico…

💥 💥 💥

Il monologo di Ricky Gervais ai Golden Globe di quest’anno è stato un bombardamento senza precedenti all’industria di Hollywood, davanti ai suoi protagonisti.

Complimenti per il coraggio!

Le facce dei vip che dissimulavano facendo risatine falsissime sono tutte un programma…

 

#BOOM 💣 #BOOM 💥 #BOOM

https://twitter.com/nbc/status/1214008610667155456

 

 

Per chi avesse difficoltà con l’inglese, ecco una traduzione che ho volutamente rendere meno letterale per meglio godersela!

💥💥💥SIETE PRONTI? ECCOLA💥💥💥

Buonasera e benvenuti al 77esimo Golden Globe Award, in diretta da Beverly Hills, Los Angeles.

Io sono Rickey Gervais… grazie!

Sarete felici di sapere che questa è l’ultima volta che conduco questi Awards… quindi…. Cosa volete che abbia da perdere oggi?!? Sto scherzando…. me ne sono sempre sbattuto!

Anche alla NBC ovviamente non gliene frega granché…

Quindi… voglio dire… Kevin Hart è stato estromesso dai dagli Oscar per i suoi tweet offensivi (Gervais indica se stesso come a dire “e io? Ce la fate?”)…

Fortunatamente la stampa straniera che si occupa di Hollywood riesce a malapena capire l’inglese e non hanno idea di che cosa sia Twitter… quindi… me ne uscirò con dei fatti in questo show!

Bene, facciamo si che sia una serata esplosiva, facciamo si che possano ridere tutti… a spese vostre… ok?

Ricordatevi… sono solo battute… moriremo tutti presto… e non ci sarà sequel… quindi… si… ricordatevelo questo! (memento mori)

Ma… avete tutti un aspetto favoloso, tutti ben vestiti, siete arrivati con la vostra limousine: anch’io sono arrivato con la limousine stanotte, penso che la targa fosse stata realizzata da Felicity Huffman (attrice in carcere per aver fatto carte false per far entrare la figlia al college: in America i detenuti fanno dei lavoretti come stampare le targhe)!

Quindi… (pubblico ride e borbotta) no… zitti… l’univa per cui io mi senta dispiaciuto è sua figlia! Deve essere stata la cosa più imbarazzante che le sia mai accaduta… eh si che suo papà era famoso per essere un cacciatore di cinghiali selvaggi…

Un sacco di grandi celebrità sono qui stanotte… intendo leggende, icone, si… solo oggi… Al Pacino, Robert de Niro… baby Yoda… ah… no scusate… quello è Joe Pesci…. scusate…. ti amo ragazzo… non mi fare del male!

Ma stanotte non si tratta solo delle persone davanti alla telecamera… in questa stanza ci sono alcuni dei più importanti dirigenti di film al mondo… persone che vengono da ogni cultura… Ma hanno tutti una cosa in comune…. sono tutti terrorizzati di Ronan Farrow (Satchel Ronan O’Sullivan Farrow è un giornalista americano. Figlio dell’attrice Mia Farrow e del regista Woody Allen, è noto per aver scritto gli articoli del 2017 in The New Yorker che hanno aiutato a scoprire accuse di abusi sessuali contro il produttore cinematografico Harvey Weinstein).

(Pubblico ride e si lamenta)

Sta arrivando a prendervi… sta arrivando a prendervi….

Guardate…. parlo di tutti voi pervertiti… è stato un grande anno… è stato un grande anno per i film dei pedofili:

Surviving R. Kelly
Leaving Neverland
Two Popes (Gervais trattiene una risata tra i denti)

(pubblico ride e borbotta)

State boni… state boni…

Non mi interessa… non mi interessa…

Molte persone di colore di talento sono state snobbate nelle categorie maggiori e sfortunatamente non c’è niente che si possa fare al riguardo: si sa che la stampa di Hollywood è molto molto razzista…

(Tom Hanks, uno tra i più scocciati, rimane a bocca aperta)

Quindi… quindi… avrei voluto fare una cosa “alla memoria” quest’anno, ma quando ho visto la lista di tutte le personalità che sono venute a mancare, beh, non era abbastanza interrazziale…

Era… no… veramente… c’erano praticamente solo persone bianche e ho pensato no, non finché ci sono io… forse l’anno prossimo… vediamo che succede (alludendo a sé stesso per quello che sta dicendo)!

A nessuno interessano più i film… nessuno va più al cinema… nessuno più guarda la network TV… tutti stanno guardando Netflix.

Questo show dovrebbe essere solo io che esco e dico:

“Benfatto Netflix… hai vinto… tutto… Buonanotte!”

Ma no… no… ci dobbiamo trascinare qui per 3 ore…

(Nello stesso tempo) potreste abbuffarvi guardandovi l’intera prima stagione di AfterLife, invece di guardare questo show… si tratta… si tratta di una serie dove un uomo si vorrebbe suicidare perché sua moglie sta morendo di cancro… ed comunque molto più divertente di questo show… ok?

Spoiler alert… la stagione 2 sta arrivando… quindi alla fine lui ovviamente non si è ucciso, un po’ come JEFFREY EPSTEIN…

(Pubblico ride, borbotta)

State zitti… lo so che era amico vostro… ma non mi interessa!

(Pubblico ride, borbotta, chiude gli occhi, tiene la bocca chiusa)

Dovevate farlo a modo vostro vero? Con il vostro piano, vero? Bene…

Ma… seriamente… la maggior parte dei film sono terribili… noiosi… remake… sequels…

Ho sentito voci dire che potrebbe esserci un sequel a Sophie’s Choice…

Voglio dire… è come se avessimo Meryl Streep che dice: ah, mi avete scelto solo per questo allora…? (daa giovane aveva interpretato lei quel film)

Tutti i migliori attori hanno fatto il salto… su Netflix e HPO… sapete…

E gli attori che fanno solo film di Hollywood ora fanno solo avventure di fantasia senza senso… vestono maschere e mantelli e costumi molto stretti… (si riferisce alle saghe Marvel)

Il loro lavoro non è più fare gli attori, è andare in palestra due volte al giorno e prendere steroidi… veramente…

Abbiamo un premio per il miglior bombato a stelle e strisce?

No. Non abbiamo fatto a punti, sappiamo che l’avrebbe vinta lui questa…

Martin Scorzese… il più grande direttore vivente è uscito sui giornali per il suo controverso commento riguardo al franchise Marvel…

Lui ha detto che non è vero cinema e che quei film gli ricordano i parchi tema… io sono d’accordo!

Anche se non so cosa ci faccia nei parchi a tema… non è grande abbastanza per correre (in vero parco)… vero? È un po’ bimbo (amante dei bimbi).

The Irish man è stato fantastico, è stato fantastico!

Lungo… ma fantastico!

Non era l’unico film epico, c’era anche “C’era una volta a Hollywood” lungo quasi tre ore…

Leonardo DiCaprio l’ha visto alla prèmiere e, alla fine del film, la sua la sua ragazza era diventata troppo vecchia per lui…

Anche il Principe Andrew ha detto: “Dai Leonardo hai quasi 50 anni, figliolo!”

Il mondo ha avuto l’opportunità di vedere James Corden come una grassa vag*na. Ha fatto anche il film Cats, peccato che nessuno se lo andrà a vedere!

La critica e stata… ohhh, scioccante!

Mi ricordo ancora uno che ha scritto:

“Questa è la cosa peggiore che poteva accadere ai Cats… dopo i cani”! Ok?

Ma Judie Dench ha difeso il film dicendo che quello era il ruolo per cui era nata… perché… odio non riesco a fare la prossima battuta…

Perché non c’era niente che le piaceva di più di sdraiarsi pancia all’aria, alzare le gambe e leccarsi la vag*na… (tossisce come un gatto)… ops, palla di pelo…

Lei è una old school… (ride) questa sarà la mia ultima volta qui, ok… (beve un sorso)

La Apple sta provando ad entrare nelle gang della TV con uno spettacolo del mattino, un dramma superbo: un dramma superbo sull’importanza della dignità e del fare le cose giuste… prodotto da una compagnia che gestisce fabbriche che sfruttano i lavoratori in Cina!

Quindi… Beh, voi vi compiacete a lavorarci, ma per che compagnie lavorate? È incredibile…. Apple, Amazon, Disney…

Probabilmente se l’ISIS cominciasse un servizio streaming, voi chiamereste al volo i vostri agenti… (intende per collaborare anche con loro)

Detto questo, se vincete un Premio questa notte, non usatelo come una piattaforma per fare un discorso politico, ok?

Perché non siete nella posizione di dare alcuna lezione al pubblico riguardo a nessuna cosa… non sapete niente della realtà del mondo…

La maggior parte di voi ha passato meno tempo a scuola di quanto ne abbia passato Greta Thunberg… per questo, se vincete, salite, accettate il vostro premietto, ringraziate il vostro agente, il vostro Dio… e andatevene fuori dai coglioni!

Dunque…. dura tre ore… (borbotta e sbuffa) ok, presentiamo il primo premio…

Il primo premio!?! Porca… (guarda l’orologio) presentano il primo premio due attori…

 

Ricordiamo che le accuse pesantissime verso lo star system sono chiare: moltissimi dei presenti ai Golden Globes volava sull’isola dell’abuso di Epstein e sono amici di Weinstein. Molti dovrebbero essere incarcerati piuttosto che applauditi. Ricordiamo inoltre che vengono menzionati questi attori in quanto amici stretti della dama nera, Abramovic e di altre star musicali, sono quindi tutti complici.

Rimaniamo in attesa di ulteriori sviluppi.

 

 

Musicaeanima.com

Seguici anche qui

 

 Facebook

 

 

 

 

3 commenti

  1. Sembra Un Po deboluccio come monologo. Ricordo ancora la sua prima apparizione al globo d’oro, qualche anno fa, e fu incredibile la reazione che suscitò. Qui si diverte ad attaccare il mondo di Weinstein, ma ignorando l’altra faccia della medaglia che avrebbe meritato una menzione speciale, specialmemte da uno Stand Up Comedy così prestigioso.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...