L’omicidio di Chris Cornell – Chi è Martin Kirsten realmente?- Parte III

E’stato la guardia del corpo di Chris Cornell, l’ultimo a vederlo in vita

Chi è davvero Martin Kirsten e perché poteva essere considerato pericoloso fin dalla sua assunzione come protettore del cantante?

Perché non è attualmente indagato?

 

 

martin
Martin a spasso con la sua fidanzata nel 2019

 

Il documentario ‘Silent Children’ – I bambini silenziosi di allora, i silenziosi di oggi

 

Chris Cornell era il principale sostenitore finanziario del documentario, Chester Bennington stava lavorando alla colonna sonora. Anthony Bourdain era il narratore del film, Avicii stava lavorando alla colonna sonora  anche lui , il video musicale che narrava il traffico di persona era ben chiaro. Era il collegamento con Ines Zorreguieta (la sorella della regina Maxima che ha scoperto un’enorme videoteca di pedofili per ricattarsi a vicenda). Il padre di Zorreguieta lavorava sotto il fascista Jorge Videla in Argentina, un regime accusato di far scomparire più di 20.000 “dissidenti”. L’attuale “Papa Francesco” Jorge Bergoglio è implicato a più livelli. La prova di ciò era stata inviata ad Avicii e Chris Cornell.

Vale la pena ricordare che tutti i personaggi famosi che lavorano al docufilm ‘ Silent Children’  hanno avuto le loro esperienze e conoscenze su simili crimini commessi da persone vicine. È la natura del business, gli addetti ai lavori di Hollywood stimano che circa il 75% degli uomini a Hollywood sia corrotto. Mentre anche il 40% delle donne lo è. Le connessioni sono profonde, ma non vogliamo vagare molto fuori Kirsten. Il punto è che quei cinque uomini sono ora tutti morti (tre impiccati in circostanze incredibili, anche Ines Zorreguieta). Quante sono le probabilità?

 

Lisa Beane e il resto dell’equipaggio di “The Silent Children”- i personaggi che sostenevano il progetto

 

Brad Pitt
Rick Rubin
Anthony Bourdain
Kate Spade
Ines Zorreguieta
Avicii
Leroi Moore
Chester Bennington
Chris Cornell, leggenda (Soundgarden, Audioslave, Temple of the Dog)

Conoscendo le connessioni che i Clinton, i Podesta,  David Geffen, Steven Spielberg, Harvey Weinstein e Adam Schiff hanno con il Mossad e gli omicidi questo dimostra in modo esponenziale che questi artisti sono stati messi a tacere non per denaro. Il capo dell’ MGM Grand Hotel (proprietà implicata con la mafia come ci ha detto la nostra fonte dell’FBI) e il dipartimento di polizia di Detroit sono complici?

Se ci pensiamo non sono troppo simili negli atteggiamenti Vicky Karayiannis, Talinda Bennington, Asia Argento o persino Courtney Love? Vicky non era la truffatrice principale, ma di certo sta dimostrando ben altro dopo la morte di suo marito Chris Cornell. MGM Grand Hotel ha collegamenti con David Geffen, Eric Esrailian (medico di famiglia di Cornell e “The Promise producer”) è sulla scheda madre e lavora per la Geffen-UCLA School of Medicine. Ha anche incontrato Anthony Bourdain durante un incontro con Chris Cornell.

 

 

 

 

Dr. Eric Esrailian, azionista di MGM Grand e sì, amico di Geffen. Un altro traditore?
Un passato ombroso per non dire altro. Cominciano a capire dove si inserisce Martin Kirsten? Aveva un senso che proprio lui fosse la guardia di uno dei sostenitori del documentario Silent Children? O ce l’aveva per chi aveva architettato ovvero tutti i sostenitori del pedo-ring?

 

Musicaeanima.com

 

Seguici anche qui

 Facebook

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...