I droni nel cinema e nella musica – le copertine

Il business dell’intrattenimento ha inserito nelle copertine musicali  e nei film il concetto della distopia

La distopia è abbinato all’idea di controllo tramite i droni ai quali ci stiamo abituando

Ecco una serie di copertine e locandine utilizzate dal passato recente per normalizzare la vigilanza stretta della nostra persona da oggetti robotici inanimati

 

ash

Dream Theater ‘The Astonishing’

 

dist

Megadeth ‘Dystopia’

 

muse-poster-ita-100x140L’ultimo Tour dei Muse chiamato ‘Drones World Tour’

 

 

omniscient-netflix-review-season-1L’ultima serie ‘Omiscent’ su Netflix

 

blackmirror405d

‘Black Mirror’ un’altra serie Netflix

 

altered

robot77

 

In ‘Altered Carbon’ di Netflix è normalità vivere in uno stato di polizia e controllo

 

blade66

 

 

 

blade66

Nel futuro distopico di ‘Blade Runner’ regnano il caos e i droni di controllo

 

io robot

Will Smith combatteva contro automi che controllavano ogni cosa nel film ‘ I, Robot’

 

upgrade

In ‘Upgrade’ è normalità vivere con automobili e droni controllati da computer

 

oblivion-v1-213517-1280x720oblivionbd

‘Oblivion’ descriveva dei droni che uccidevano l’essere umano che era anche clonato

code8

Uno degli ultimi film disponibili su Netflix ‘Code 8’

 

Il music business e il cinema scavano i solchi nell’immaginario collettivo in anticipo sui tempi per avere un’approvazione di massa senza contestazione. Tutto ciò che vediamo nella realtà, è stato anticipato di molti anni dal sistema dell’intrattenimento. E’ questo il futuro che vogliamo? Ne siamo sicuri?

 

Musicaeanima.com

Seguici anche qui

 Facebook

 

 

Supporta Musicaeanima

Musicaeanima ha come base un grande lavoro di ricerca. Da anni ci impegnamo a rendere fruibile un’informazione difficile da reperire nel mainstream. Se apprezzi il nostro lavoro e vuoi sostenerci, te ne saremo grati per utilizzarlo e migliorare sempre di più il sito. Grazie di cuore se ci sosterrai!

€10,00

 

 

2 Thoughts

  1. Diciamo che l’uso dei droni potrebbe essere utilizzato per una sorveglianza estrema che limiti la nostra libertà. Al momento può essere utile il drone per sorvolare certe aree archeologiche e sondare i terreni (ne parlo da appassionato di archeologia) ma è anche vero che già oggi li utilizzano per scopi di guerriglia e non per motivi nobili.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...