Band Poco Conosciute Band Sconosciute Consigli per gli acquisti

King Witch ‘Body Of Light’ la recensione

Il nuovo album dei King Witch 'Body of light'è passione pura Un turbine doom sovrastato da una voce inarrestabile

Il nuovo album dei King Witch ‘Body of light’è passione pura

 

Un turbine doom sovrastato da una voce inarrestabile

 

 

In pochi anni, la potente band scozzese King Witch ha dimostrato di essere un faro di qualità da quando è emersa nel 2015 con il sound quadrato che portava alla condanna. Tuttavia nonostante il loro sound sia stato tratto dall’insegnamento del magistero derivante dal doom, nostro Signore e salvatore Toni Iommi, il peso dei riff è incomparabile per la potenza della cantante Laura Donnelly, che ha permesso a King Witch di offrire un album inconfondibile e incomparabile.

Dopo aver pubblicato l’EP estremamente apprezzato, “Shoulder of Giants”, la band è stata scelta dall’etichetta francese Listenable Records attraverso la quale ha pubblicato il suo album di debutto “Under The Mountain” nel febbraio 2018. Ora due anni dopo i King Witch sono tornati e hanno evocato la forza del loro secondo album “Body of Light” dove vede la band esplorare una gamma dinamica più ampia mantenendo la  loro qualità principale, la fusione di un denso riffage con linee vocali e melodie ossessionanti ma potenti. “Body of Light” è un fottuto heavy metal classico, non ripetitivo, con riff originali e una voce portentosa.


“Questo è un momento strano per pubblicare un album, visto che non ci sarà alcun supporto live nell’immediato futuro. Ma la musica è più importante che mai in questo momento, e speriamo che” Body of Light “fornisca qualcosa di positivo alle persone  in questo tempo incerto. Questo è un disco di cui siamo enormemente orgogliosi. Tutto, dalle canzoni, dal suono all’opera d’arte, si è unito nel modo in cui speravamo e non vediamo l’ora di sentire cosa pensa la gente. “- King Witch

 

king66 

 

Tracklist

  1. Body Of Light
  2. Of Rock And Stone
  3. Call Of The Hunter
  4. Return To Dust
  5. Order From Chaos
  6. Solstice I – She Burns
  7. Witches Mark
  8. Solstice II
  9. Beyond the Black Gate

 

Abbiamo ancora dannatamente bisogno di ‘fuckin’ heavy metal’ con voci di questo tipo!

 

Musicaeanima

 

Seguici anche qui

 Facebook

 

Supporta Musicaeanima

Musicaeanima ha come base un grande lavoro di ricerca. Da anni ci impegnamo a rendere fruibile un’informazione difficile da reperire nel mainstream. Se apprezzi il nostro lavoro e vuoi sostenerci, te ne saremo grati per utilizzarlo e migliorare sempre di più il sito. Grazie di cuore se ci sosterrai!

€10,00

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...