Miley Cyrus e il Twitter al Presidente -Global Goal: Unite for Our Future- la finzione

Miley Cyrus che inserisce codici #pizzagate e pose a carattere pornografico nei suoi spettacoli chiede collaborazione al Presidente del Consiglio

Cosa fare se non obbedire e dare il proprio assenso rispondendo pubblicamente?

 

Il Twitter delle risposte

 

 

Per ricordare chi è questo personaggio

 

 

E’ normale ed accettabile che un presidente di un Paese  che si rispetti risponda a tale personaggio?

Miley Cyrus per chiunque conosca la sua storia è passata da innocente ragazzina nella serie Hanna Montana a cantante pop depravata. Il passaggio mostra essenzialmente che è stata manipolata tramite il programma Monarch Mk Ultra. Chiunque abbia a che fare con la Disney in un modo o in un altro fa questa fine. Il padre di Miley, Billy Ray Cyrus, pare essere scomparso dalle scene da quando sua figlia ha cominciato a mostrare questi segni di dissociazione. Miley non fa altro che essere una portavoce di un’iniziativa mondialista chiamata “Global Goal: Unite for Our Future” dove ancora una volta l’èlite fa finta di essere interessata al nostro futuro.

Ripetiamo la domanda alla quale dovremmo ragionevolmente rispondere: è normale che un Presidente di un Paese che si rispetti abbia risposto su un tema per il quale la persona richiedente non ha alcun minimo ruolo, competenza, connessa in maniera inequivocabile ad incitamenti di abusi seriali e legata al NWO?

 

Musicaeanima.com

Seguici anche qui

 Facebook

 

Supporta Musicaeanima

Musicaeanima ha come base un grande lavoro di ricerca. Da anni ci impegnamo a rendere fruibile un’informazione difficile da reperire nel mainstream. Se apprezzi il nostro lavoro e vuoi sostenerci, te ne saremo grati per utilizzarlo e migliorare sempre di più il sito. Grazie di cuore se ci sosterrai!

€10,00

 

sponsored by Roadstar http://www.pangraziricambi.it

 

 

 

 

 

 

2 Thoughts

  1. Non riesco a provare alcuna pena per questa qui, solo profondo schifo.

    Poi sarò vecchia scuola, ma ai miei tempi (non così lontani, non sono così vecchio) i politici facevano i politici pur con tutti i loro limiti, adesso fanno i marchettari sui social, come se fosse obbligatorio stare sui social a fare i pagliacci pure lì, non bastasse farlo al governo!

    La verità è che artisti e politici ormai rispondono tutti agli stessi massoni dei piani alti, dimentichiamoci la dignità e la serietà, questi sono puttane di regime (e mi scuso per il linguaggio, ma gli eufemismi non cambierebbero di una virgola il concetto).

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...