B Side Star il lato nascosto Musica e Cinema Musica e controllo Musica e utilizzo militare Musica ed Astronomia Musica ed Informazione

I Red Hot Chili Peppers e gli strani riferimenti in ‘Blood Sugar Sex Magik’ Parte II

'Blood Sugar Sex Magik' non era un semplice disco funky Cosa rappresentavano realmente la copertina e il testo?

‘Blood Sugar Sex Magik’ non era un semplice disco funky

Cosa rappresentavano realmente la copertina e il testo?

 

sex1

 

Abbiamo mostrato che i Red Hot Chili Peppers avevano scritto dei testi e partecipato a dei video sulla disclousure mondiale. In particolar modo, sembravano essersi allontanati dal circuito silenzioso dei loro colleghi e cominciavano ad indicare cose più profonde nei testi. Erano presenti riferimenti astronomici, storici e massonici nel disco Californication. Molti capendo il livello di lettura di questi dischi, avevano interpretato il tutto come una sorta di palcoscenico non corrispondente alla realtà vissuta dai componenti singoli della band. In privato molti ci mandavano i riferimenti appunto al disco ‘Blood Sugar Sex Magik’, alle foto di Flea di Instagram e alla partecipazione di Antony Kiedis al famoso locale di Deep dove perse la vita River Phoenix, fratello del protagonista di The Joker.

Partiamo dalla canzone, dalla copertina e cerchiamo di capire nel suo complesso la storia cercando di mostrare estremo equilibrio, cercando di mettere in fila il tutto. Bene il fiore  nella copertina rappresenta la Rosa Rossa. Questo ente massonico, costola deviata dei Rosa Croce, derivante dal culto degli Skull And Bones, è la spietata loggia più pericolosa ma anche tra le più potenti al mondo. Gli attori, i cantanti (anche in Italia) fanno continui riferimenti alla Rosa Rossa nei loro Instagram. Le persone pensano che si tratti semplicemente di amore per dei fiori ma di fatto non è così. Quindi nella copertina i Red Hot Chili Peppers leccano la rosa rossa appunto. Giocando sul fattore sessuale, nella canzone si parla di sangue, zucchero e magia. Di fatto è un riferimento occulto per la mistura magica tra sperma e sangue mestruale. Quindi loro leccano la Rosa, ne esaltano il suo status magico facendo sapere a tutti i loro confratelli che loro appartengono a questa specifica massoneria internazionale. Fu confermato il loro status di  appartenenza a quel giro nella canzone ‘Monarchy of the Roses‘. Peccato che questa associazione pesava ai Red Hot Chili Peppers.

 

 

 

Infatti nelle strofe possiamo leggere quanto segue:

 

Da ‘Blood Sex  Sugar Magick’

 

“Il fiore è aromatico

She must be moist

Lei deve essere umida

Blood sugar baby

Sangue, zucchero baby

She’s magik

Lei è magica”

 

Da ‘Monarchy of the Roses’

 

“Vogliamo tutti la rosa che tu sai
Hey

La storia sa che ti tormenterò sempre”

 
 
 

Fine Parte II

 

Musicaeanima.com

Seguici anche qui

Facebook

 

Supporta Musicaeanima

Musicaeanima ha come base un grande lavoro di ricerca. Da anni ci impegnamo a rendere fruibile un’informazione difficile da reperire nel mainstream. Se apprezzi il nostro lavoro e vuoi sostenerci, te ne saremo grati per utilizzarlo e migliorare sempre di più il sito. Grazie di cuore se ci sosterrai!

€10,00

 

sponsored by Roadstar http://www.pangraziricambi.it

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...