B Side Star il lato nascosto

Spencer Elden, apparso sulla copertina di Nevermind, cita i Nirvana in giudizio

Per la serie non c’è mai fine al peggio ecco cosa accade dopo molti anni l’uscita del disco Nevermind

 

 

Cita una testata:

I membri sopravvissuti dei Nirvana e la proprietà di Kurt Cobain sono stati citati in giudizio da Spencer Elden, che è apparso da bambino sulla copertina di Nevermind del 1991. Elden sostiene che la band ha violato gli statuti federali sulla pedopornografia e sostiene lo sfruttamento sessuale dei bambini, confermano i rapporti di TMZ e i documenti visualizzati da Pitchfork. Pitchfork ha contattato i rappresentanti dei Nirvana per un commento.

In una causa che ha coinvolto anche il fotografo Kirk Weddle e le etichette dietro l’uscita dell’album, Elden afferma di aver subito “danni per tutta la vita” e afferma che i suoi tutori legali non hanno mai firmato una liberatoria “che autorizzi l’uso di qualsiasi immagine di Spencer o della sua somiglianza, e certamente non di pedopornografia commerciale che lo ritrae”. Sta anche facendo causa per la distribuzione di materiale privato sessualmente esplicito, negligenza e quella che viene descritta come una “impresa di traffico sessuale” in cui Elden “è stato costretto a impegnarsi in atti sessuali commerciali quando aveva meno di 18 anni”.

Elden chiede danni, spese legali, un’ingiunzione per vietare a tutte le parti di “continuare a impegnarsi in atti e pratiche illegali qui descritti” e un processo con giuria.

“Il danno permanente che ha subito nelle vicinanze include, ma non è limitato a, disagio emotivo estremo e permanente con manifestazioni fisiche, interferenza con il suo normale sviluppo e progresso educativo, perdita permanente della capacità di guadagno, perdita di salari passati e futuri, spese passate e future per cure mediche e psicologiche, perdita del godimento della vita e altre perdite da descrivere e provare al processo di questa materia”, afferma la causa.

Weddle era un amico del padre di Elden, Rick, ed è così che il giovane Spencer è finito sulla copertina dell’album. “[Weddle] ci chiama e dice: ‘Ehi Rick, voglio fare 200 dollari e buttare tuo figlio in acqua”, ha detto Rick a NPR nel 2008. “Ero tipo, ‘Cosa succede?’ E lui è tipo, ‘ Bene, questa settimana lo dico ai ragazzini, perché non ci vediamo al Rose Bowl e butti il ​​tuo bambino nella piscina?” E abbiamo appena fatto una grande festa in piscina, e nessuno aveva idea di cosa fosse!” Secondo quanto riferito, Spencer ha ricevuto una copia platino di Nevermind e un orsacchiotto dalla Geffen Records nel 1991.

Elden ha ricreato l’immagine più volte nel corso degli anni e si è fatto tatuare la parola “Nevermind” sul petto, ma in un’intervista del 2016 con GQ Australia, Elden ha rivelato di essere recentemente diventato infelice per l’opera d’arte di Nevermind. “È una cazzata”, ha detto. “Sono incazzato per questo, a dire il vero.”

Musicaeanima.com

Seguici anche qui

Telegram

Fonte

Supporta Musicaeanima

Musicaeanima ha come base un grande lavoro di ricerca. Da anni ci impegnamo a rendere fruibile un’informazione difficile da reperire nel mainstream. Se apprezzi il nostro lavoro e vuoi sostenerci, te ne saremo grati per utilizzarlo e migliorare sempre di più il sito. Grazie di cuore se ci sosterrai!

10,00 €

5 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...