Band Moderne Consigli per gli acquisti

Nuove Uscite- Osi And The Jupiter ‘Stave’

Un viaggio straordinario tra folk, misticismo, magia e cinematica nel nuovo album 'Stave'


È sempre una gioia poter ascoltare musica che gestisce con gusto e rispetto idee antiche nei loro paesaggi sonori senza rimodellarla per adattarla alla loro idea di ciò che dovrebbe essere. Gli OSI AND THE JUPITER sono una band del genere e nei loro sei anni sulla scena sono diventati i preferiti di coloro che sono interessati ad immergersi in una mentalità primordiale mentre ascoltano un’interpretazione unica del neo-folk. Il loro ultimo disco, Stave, mira ad affascinare in un modo più affascinante che mai.

Un inizio incantevole come sempre con OSI AND THE JUPITER, To Reap What Has Sown è una lenta costruzione di archi acustici, ritmi tintinnanti, bellissimi arrangiamenti orchestrali e chiavi sparse ed echeggianti. Più o meno lo stesso con la title track Stave, OSI AND THE JUPITER riescono sempre a creare un paesaggio sonoro così vario ed espressivo, la malinconia ossessionante dei suoi inizi si trasforma in una spontaneità di archi e lamenti che riportano alla mente un senso di pericolo e il noto.

Cosmic Creation Through Primordial Void ha un’aria eterea come in tutte le canzoni di OSI AND THE JUPITER. Tuttavia, questo riflette un nuovo piano dell’essere, più incorporeo. Così pieno di spazio e tempo per riflettere su ogni nota e punteggiatura percussiva, è perfettamente meditativo. Wights è altrettanto bello, un violino inquietante disegnato su un forte battito di batteria. La voce sembra un coro di spiriti che chiamano nel tempo per evocare una sensazione di connessione nell’ascoltatore.

Fin dall’inizio, OSI AND THE JUPITER sono sempre riusciti a creare dischi autentici che rendono omaggio al misticismo tradizionale mentre mostrano un’enorme ricchezza di talento per arrangiamenti strumentali emotivi. Sono riusciti di nuovo a creare un disco riflessivo, doloroso, saggio, rilassante, dimostrando che c’è una ricchezza di idee accattivanti che devono ancora essere sfruttate con grande fiducia da questa band. Emozionante.


Collegati qui

Consigliato da Musicaeanima.

Musicaeanima.com

Seguici anche qui

Telegram

Supporta Musicaeanima

Musicaeanima ha come base un grande lavoro di ricerca. Da anni ci impegniamo a rendere fruibile un’informazione difficile da reperire nel mainstream. Se apprezzi il nostro lavoro e vuoi sostenerci, te ne saremo grati per utilizzarlo e migliorare sempre di più il sito. Grazie di cuore se ci sosterrai!

10,00 €

2 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: