B Side Star il lato nascosto Star Internazionali

Aggiornamenti sul caso Marilyn Manson e Evan Rachel Wood

Nuove pesantissime accuse da parte Rachel Wood verso Manson 

Evan Rachel e Marilyn Manson
Cita una testata:

L’attrice Evan Rachel Wood sta incoraggiando i suoi follower a contattare la polizia di Los Angeles, il procuratore distrettuale e il procuratore generale dopo che sono emerse nuove informazioni da un altro accusatore di Marilyn Manson. Inoltre affermava che Manson le aveva detto che stava pianificando di uccidere Wood.


Dopo che un giudice della California ha recentemente respinto una causa contro Marilyn Manson presentata da una donna anonima, che sosteneva che Manson l’avesse violentata e minacciata di ucciderla nel 2011, il giudice ha notato che i ricordi repressi dissotterrati della donna non erano abbastanza dettagliati per superare la prescrizione. Nella riapertura della causa, ci sono nuove affermazioni su Manson che ammette di voler fare del male a Wood.

Secondo SPIN: “Ha raccontato al querelante di una volta che aveva legato la signora Wood a una sedia e le aveva puntato una pistola. Ha detto che aveva preso in considerazione l’idea di uccidere la signora Wood, ma poi ha deciso di essere misericordioso”.

Alla luce di questa rivelazione, Wood ha incoraggiato i suoi follower sui social media a contattare le forze dell’ordine. “Se sei indignato per la mancanza di movimento da parte delle forze dell’ordine, chiama il procuratore distrettuale, il procuratore generale, LAPD, i tuoi rappresentanti locali e chiedi ‘Cosa si sta facendo per Brian Warner?’ Dobbiamo mantenere alta la pressione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto”. Fornisce anche i numeri di contatto nel post qui sotto.

Qui l’Instagram di Rachel Wood

Il 1 ° febbraio, Wood ha pubblicamente nominato Manson come suo aggressore, dopo aver precedentemente descritto dettagliatamente di essere stata torturata mentalmente e fisicamente da un uomo più anziano quando aveva 18 anni. Puoi vedere i dettagli delle sue accuse qui. In seguito ha spiegato che Manson “ha iniziato a pulirmi quando ero un adolescente e ha abusato di me in modo orribile per anni”, aggiungendo “sono stato sottoposto a lavaggio del cervello e manipolato fino alla sottomissione”. Wood ha rilasciato una seconda dichiarazione accusando Manson e la sua attuale moglie di aver cercato di ricattarla fino al silenzio. Uno degli ex assistenti personali di Manson ha sostenuto le sue affermazioni e ha affermato che Manson sta abusando della sua attuale moglie.


Wood ha iniziato a dare impulso ad altre donne che parlavano degli abusi che, secondo loro, Manson aveva causato loro. Da allora un altro accusatore si è fatto avanti dicendo che Manson le ha puntato una pistola addosso e lo ha accusato di aver drogato la sua ragazza in quel momento.

Wes Borland dei Limp Bizkit, che ha suonato con Manson nel 1998, è stato il primo artista a parlare e ha detto che tutto ciò che Wood stava dicendo era vero. Trent Reznor ha rilasciato una dichiarazione in cui lo denuncia. Un’altra musicista, Phoebe Bridgers, ha rivelato di essere andata a casa di Manson da adolescente e lui ha scherzato sul fatto di avere “una stanza per gli stupri”.

L’attrice di Game of Thrones Esmé Bianco ha anche intentato una causa contro Manson, il suo ex manager Tony Ciulla, sostenendo che Manson l’ha violentata e picchiata sessualmente e che il suo manager l’ha aiutata a trasferirla negli Stati Uniti con la scusa di essere in un video musicale. Gli avvocati di Manson mantengono la sua innocenza, definendo la causa di Bianco “falsa, senza merito e una componente chiave di un attacco coordinato”. Ha anche negato le accuse di Wood.


Musicaeanima

Seguici anche qui

Telegram

Fonte

Supporta Musicaeanima

Musicaeanima ha come base un grande lavoro di ricerca. Da anni ci impegnamo a rendere fruibile un’informazione difficile da reperire nel mainstream. Se apprezzi il nostro lavoro e vuoi sostenerci, te ne saremo grati per utilizzarlo e migliorare sempre di più il sito. Grazie di cuore se ci sosterrai!

5,00 €

5 commenti

  1. Mah, a me la tempistica di tutta questa storia non convince proprio.
    Perché proprio durante una (finta) pandemia?
    Non so come sia messa la California a livello di rallentamenti di cause nei tribunali causa fuffa virus (mai male quanto l’Italia in ogni caso), ma perché non farlo prima, quando anche i tempi della giustizia erano meno intralciati?

    Ma poi invitare la gente sui social a denunciare Manson e rompere le palle a destra e a manca mi puzza di pantomima lontano un miglio.
    È come se Draghi chiedesse agli italiani di denunciare Conte e fare pressioni sulle forze dell’ordine perché Conte gli ha rubato in casa.
    Una cosa personale che si vuol far diventare nazionale contro qualcuno, di fatto innocente fino a prova contraria o sentenza passata in giudicato.

    Insomma, una pagliacciata che a mio parere serve proprio a screditare le vere vittime di violenza sessuale e far passare alle forze dell’ordine la già poca voglia che hanno di indagare e arrestare violentatori seriali.

    Ogni cosa fatta nei pressi di Hollywood (Wood, cognome dell’attrice? Attore? Evan…mmm) è un teatrino, pure quando ha una base di verità.

    Piace a 1 persona

    1. Potrebbe essere esattamente il contrario: Manson vuol sottrarsi ai giochini di sistema dell’èlite e la donna viene usata per metterlo all’angolo. Formula già usata in passato. Vediamo cosa emergerà.

      "Mi piace"

      1. Ciao, si in parte mi riferivo anche a quello, pur non avendolo scritto esplicitamente.
        È un periodo in cui sembra si vogliano mettere nei guai solo determinati personaggi, chi controlla i media sa perfettamente che ben pochi al mondo vanno a scavare dentro certe notizie per capire cosa ci sia dietro.

        Bill Cosby, Kevin Spacey, Weinstein, Warner/Manson, tutti accusati per reati sessuali apparentemente compiuti anni e anni prima, e subito giù psicologi a difendere le presunte vittime e a giustificare il lungo lasso di tempo intercorso tra la violenza e la denuncia, e ci può stare, ma per tutte? Cioè agiscono tutte a cascata come le pedine del domino? Forse perché pedine lo sono davvero?

        Anch’io credo che si stia cercando di screditare laddove non si può ammazzare, probabilmente perché troppe morti in quell’ambiente poi fanno rizzare le antenne a qualcuno…ad esempio Mel Gibson preferisce passare da ubriacone pur di dire la verità su quel mondo, Jim Carey passa da pazzo amante della New Age, ma dice molte cose tra le righe e se ne frega della carriera ormai.

        È un verminaio spaventoso.

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: