Pizzagate e lo star system: i media italiani cominciano a parlarne con quali toni?

Il Pizzagate è una realtà, l’arresto di Weinstein è la prima parte di uno scossone mondiale a tutto lo star system

Asia Argento è la nostra star invischiata in rapporti strani con minorenni e la stampa (di parte) scrive in maniera discriminante sul pizzagate.

Qanon è un carro armato che avanza e i poveri giornalisti costretti ad asservire i loro capi scrivono questi articoli definendo “complottismo” il pizzagate

L’articolo integrale di una famosa testata italiana che denigra e rende acqua zuccherata un fenomeno disgustoso:

 

C’è la teoria del complotto che crede che gli attentati dell’11 settembre siano stati preparati dagli stessi americani. Quella secondo cui lo sbarco sulla Luna sia solo una messinscena della Nasa. Ma ora una nuova teoria cospirazionista fa impallidire quelle già note. E son gli americani, cervellotici, a ordirla. Un nome all’origine di tutto: QAnon. Dietro a questo un mare di tesi bizzarre della destra statunitense, tanto care ai sostenitori di Trump, proliferate sul web. A farne le spese diversi vip, tipo Tom Hanks, pilastro della Hollywood liberale, accusato di essere un pedofilo. E pure Obama e i Clinton, tacciati di tenere le redini di un giro di pedofilia.

A sostegno di QAnon anche diversi nomi celebri americani, tipo la conduttrice televisiva Roseanne Barr

Cerchiamo di capire meglio cos’è la tentacolare teoria del complotto della destra trumpiana conosciuta come QAnon.

Cos’è e com’è nato QAnon

Tutto è cominciato il 28 ottobre 2017, quando “Q” è emerso dalla palude di internet sul sito 4chan, dove gli utenti possono pubblicare liberamente e in forma anonima e dove sono nati diversi fenomeni del web.
In una discussione intitolata “Calm Before the Storm” (La calma prima delle tempesta) e nei post successivi Q ha diffuso e consolidato la sua leggenda: si è presentato come un membro del governo, con accesso a informazioni di massima sicurezza, a conoscenza di una battaglia segreta per il potere che coinvolge Donald Trump, il “deep state” (lo stato profondo), Robert Mueller direttore dell’Fbi che sta indagando sul Russiagate, i Clinton, una catena pedofila e compagnia bella. 

Q ha continuato a pubblicare contenuti, sia su 4chan che su 8chan, promuovendo la community “QAnon”, che decodifica i messaggi di Q e cerca di capire la vera verità celata dai poteri forti. 

A provare, secondo i seguaci di Q, che Q è davvero un pezzo grosso vicino a Trump, ci sarebbe anche una foto che Q ha postato, che dovrebbe essere stata scattata niente meno che dall’Air Force One, l’aereo presidenziale. L’immagine alquanto sfocata mostra dall’alto le isolette sorvolate dal presidente durante il suo viaggio in Asia nel novembre 2017.

Cosa sostiene la teoria di QAnon

La comunità QAnon è per lo più a favore di Trump e contro lo “stato profondo”. Sostiene tesi tanto strambe quanto pesanti. Secondo QAnon lo “stato profondo” vorrebbe boicottare Trump perché ha messo in piedi una lotta sotterranea contro i potenti americani, invischiati in una tresca di pedofilia

Secondo il Guardian, come ogni teoria cospirazionista QAnon “è abbastanza flessibile da adattarsi a qualsiasi nuovo sviluppo che possa smentirla”. E ancora: “è probabile che più leggi su di essa, più ne resterai confuso. Immagina un mix volatile di Pizzagate, InfoWars e il panico satanico degli anni ’80, moltiplicato per la potenza di internet e con una spinta in più data da una manciata di celebrità conservatrici”.

QAnon in effetti ricorda abbastanza il Pizzagate, teoria cospirazionistata sfatata, diventata virale durante la campagna elettorale presidenziale americana del 2016, che voleva che i Clinton al centro di un sordido giro pedofilo che aveva come base la pizzeria Comet Ping Pong di Washington (folle idea nata da uno scambio di mail tra il proprietario della pizzeria e John Podesta, presidente della campagna elettorale di Hillary Clinton). 

Le bizzare tesi di QAnon

Secondo QAnon, non sarebbe Trump ad avere strani rapporti con la Russia ma sarebbero stati i Clinton e Obama a intessere relazioni ambigue coi russi; Trump avrebbe finto legami con Putin solo per far avviare le indagini del Russiagate. Alcuni vip di questo sporco sistema dello “stato profondo” sarebbero già sotto il controllo della polizia, forse tramite braccialetti elettronici (a sostegno di ciò le immagini di Hillary infortunata con tutore al piede e addirittura di John Cain, sempre con tutore post lesione tendine d’Achille: il tutore? per nascondere i braccialetti). 

L’ultimo sotto le grinfie di QAnon è stato Tom Hanks. Lunedì 30 luglio, chi ha cercato il nome dell’attore su YouTube si è imbattuto in una brutta sorpresa: il titolo del video in cima alla ricerca era “Sarah Ruth Ashcraft says Tom Hanks is a pedophile” (Sarah Ruth Ashcraft dice che Tom Hanks è pedofilo). Tra gli altri risultati in testa: “Tom Hanks’ Alleged ‘Sex Slave’ Speaks Out” (Le rivelazioni del presunto schiavo del sesso di Tom Hanks). I primi cinque risultati – e otto tra i primi 14 – erano variazioni sul tema della pedofilia, intervallati dagli hashtag #QAnon, #Pizzagate e #Pedogate. Evidentemente chi c’è dietro a QAnon sa muoversi bene con gli algoritmi di ricerca di YouTube. 

I vip sostenitori di QAnon

Ci sono anche alcune celebrità a credere a QAnon. Tipo Roseanne Barr, l’attrice di Pappa e ciccia fan di Donald Trump. Prima di venire licenziata dalla sua sitcom per il suo tweet razzista contro Valerie Jarrett (paragonò a una scimmia l’ex consigliera di Obama), Barr ha twittato vari “cinguettii” che invocavano QAnon. Alludevano alla presunta esistenza di centinaia di circoli pedofili (uno di questi: Hollywood) che Trump sta smantellando.

Tra i vip al seguito di QAnon anche Curt Schilling, ex giocatore di baseball diventato fervente sostenitore di Trump. 

 

 

Ad ognuno le sue valutazioni personali. Il pizzagate è una realtà comprovata e non una fantasia. Se questo si chiama “giornalismo” in Italia…

 

Musicaeanima.com

Seguici anche qui

Google+

 Facebook

 

 

 

 

 

Fonte citata

Annunci

Satanismo, potere e il mondo della musica- tutti gli articoli

La musica e il Satanismo sono stati sempre associati

In che modo è corretto abbinare questi due termini?

 

Come la Musica ha utilizzato questo tipo di potere?

 

Pentacle- Religious symbol satanism

 

Leggi i nostri articoli estratti:

 

Satanismo e potere, da Charles Manson a Michael Jackson PARTE I

 

Satanismo e potere, da Charles Manson a Michael Jackson PARTE II

 

Satanismo e potere, da Charles Manson a Michael Jackson PARTE III

 

David

Seguici anche qui

Google+

 Facebook

Marina Abramovic viene respinta dal Comune di Trieste?

La strega Marina Abramovic viene respinta dal comune di Trieste?

 

Guardiamo cosa scriveva l’Ansa:

(ANSA) – MILANO, 3 LUG – Dopo Pistoletto, Gillo Dorfes e il fotografo Maurizio Galimberti, quest’anno è Marina Ambramovič la firma scelta da Illy per il manifesto della Barcolana di Trieste, una delle regate più grandi del mondo. Ambramovič, che nelle sue perfomance ha fatto del corpo opere d’arte, è la protagonista del poster mentre sventola una bandiera con il claim dell’evento. Un messaggio forte che ha come portabandiera l’artista montenegrina: “We are all on the same boat”, siamo tutti sulla stessa barca, è la scritta che celebra la cinquantesima edizione della regata. “È un messaggio che parla di sostenibilità – ha spiegato Andrea Illy -, indica che abbiamo un destino comune, che dobbiamo prenderci cura della terra e che possiamo raggiungere la felicità solamente attraverso l’altruismo”. “La società contemporanea ci obbliga a giocare in squadra. Non c’è più spazio per gli individualismi, che sono molto tipici del popolo italiano”, ha concluso il patron di Illy. (ANSA).

 

manifesto Barcolana

La locandina della regata

 

Il comune di Trieste, forse consapevole di chi sia veramente la Abramovic ritira i manifesti!

Commentano in rete:

Scorrendo il feed di Facebook ho notato qualche comico intelletuale di sinistra (Balasso) scagliarsi contro la decisione del comune di Trieste di ritirare il manifesto ufficiale dell’evento la Barcolana (la piu` grande regata velica del mediterraneo).

Il manifesto mostra Marina Abramovic sventolare una bandiera con scritto “We are all in the same boat” (siamo tutti sulla stessa barca), un chiaro messaggio politico in una manifestazione che non ha lo scopo di dividere ma di unire molte persone in una passione.

Oltre ad aver “triggerato” molti intellettualoidi di sinistra che hanno reagito, come al solito in maniera spropositata, c’e` da far notare l’elefante nella stanza: La Gran Sacerdotessa Satanista Marina Abramovic, famosa per le sue cene in cui utilizzava la cosiddetta “spirit cooking”. Ospite di una di queste cene e` stato John Podesta, capo della campagna elettorale di Hilary Clinton (e presunto pedofilo)

 

 

Noi non possiamo che notare la falsità dell’immagine della Abramovic e il sostegno da parte dell’organizzazione nel definirla “artista”. La nostra speranza che come a Trieste hanno avuto il coraggio di ritirare il manifesto, tutti conoscano veramente questo personaggio oscuro, legata all’èlite nera di Hollywood. Ricordiamo anche è in corso contro di lei un procedimento da parte della nuova FBI per le mail scambiate con il senatore Podesta e il loro legame con il pizzagate.

 

Un plauso al comune di Trieste!

Leggi anche

Marina Abramovic invece di essere indagata o arrestata, viene osannata dai media!

 

Lady Gaga parla della sua amica di “festini” Marina Abramovic

 

Estratti video del party di Marina Abramovic – You Tube blocca i filmati

 

Lady Gaga, Marina Abramovic e il party aberrante con gli Illuminati

 

I commenti per l’artista Abramovic dopo i primi arresti ordinati da Trump

 

Approfondimenti esterni

 

Musicaeanima

Seguici anche qui

Google+

 Facebook

 

Fonte 1

Fonte 2

Cosa c’entra questo con la musica?

La musica cosa c’entra con queste argomentazioni?

Come si può influenzare la massa amante della musica inserendo messaggi del genere?

I burattinai del giornale da che parte pendono?

 

roll889

L’ultima copertina della rivista musicale Rolling Stones

 

Abbiamo ampiamente dimostrato che il mondo della musica è stato predato da produttori e personaggi che sostengono politicamente delle scelte che poco hanno a che a fare con la melodia vera e propria.

Siamo stufi di questa situazione, vogliamo un mondo musicale libero dalle loro manipolazioni! Ad ognuno le sue valutazioni personali.

 

Musicaeanima

Seguici anche qui

Google+

 Facebook

 

Accordare le frequenze del pensiero con la nostra realtà

E’ un dato di fatto che il nostro pensiero produce una vibrazione a piu’ livelli. La musica e’una espressione di tale vibrazioni. Ma come funziona la risonanza del nostro pensiero?

I nostri pensieri modificano la realtà circostante a livello vibrazionale?

 

Per vivere una vita straordinaria, devi pensare in un modo talmente straordinario da condizionare positivamente il sistema nervoso e le tue abitudini, mantenendo la concentrazione e il focus costanti.

Il nostro cervello è un meccanismo ausiliario ad altissima precisione, in cui esiste una parte chiamata: ‘Sistema Reticolare Attivatore’. Questa regione del cervello è preposta ad individuare le cose di cui ci accorgiamo, quelle che notiamo, quelle su cui siamo focalizzati.

Alcuni ricercatori della Sant’Anna di Pisa (la Scuola Superiore Sant’Anna è un istituto universitario pubblico a ordinamento speciale, attivo nel campo delle Scienze Sperimentali) hanno creato una protesi di mano controllabile tramite interfacce neurali. Gli scienziati hanno scoperto che l’impulso elettrico che comanda il movimento della mano, è già presente nella corteccia motoria alcuni millisecondi prima di muoverla. Questo significa che il soggetto non ha deciso di muovere la mano nel medesimo momento in cui l’ha mossa.

E allora chi ha attivato l’impulso? La mente inconscia! Quasi tutte le nostre azioni vengono dettate dalla mente inconscia, ove è presente la maggior parte delle nostre decisioni recondite. In sostanza, ancor prima del pensiero, nell’inconscio esiste già l’informazione che contiene, se riusciremo o non riusciremo a fare qualcosa. Questa informazione si manifesta nella realtà, anticipando persino il pensiero. Per questa ragione è estremamente necessario de-programmare tutte le decisioni condizionanti e distruttive che sono innestate nell’inconscio.

Siamo condizionati dalle associazioni emozionali del nostro passato. Ciò significa che se in una data circostanza pensi di farcela, ma non ce la fai, con tutta probabilità inconsciamente sei ancora convinto del contrario. Se in una stanza hai 7 diapason, di cui due tarati sulla stessa frequenza mentre gli altri su frequenze diverse, ti accorgerai che se ne fai risuonare uno dei due uguali, anche l’altro comincerà a vibrare. Questo particolare effetto comunicativo si chiama: Risonanza.

Tutto è energia e l’energia si misura in frequenze!

Le diverse frequenze della realtà ogni pensiero, ogni cosa, ogni emozione ha una determinata e precisa frequenza. Tutta la realtà è divisa in frequenze. Tutte le frequenze coesistono simultaneamente nello stesso spazio/tempo.

Se, quindi, desideri una cosa e vuoi ottenerla, devi sintonizzarti su quella precisa frequenza. L’Osservatore (il testimone) riceve tutte le frequenze ed è, quindi, l’unico in grado di sintonizzarsi su specifiche frequenze. L’Osservatore può focalizzarsi, dispiegare e ripiegare la materia collassandola in base alle frequenze su cui è sintonizzato. Noi siamo come dei diapason che vibrano in base alle frequenze delle nostre intenzioni, che attirano e fanno vibrare, sulle medesime frequenze, altri diapason che sono in risonanza nell’universo. Tutto già coesiste, quindi, basta sintonizzarsi e rimanere sintonizzati su quelle frequenze.

L’energia del sentimento generato da un’intenzione è elettromagnetica, poiché è la combinazione di pensiero ed emozione. Le due componenti dell’elettromagnetismo sono: il pensiero che è la componente elettrica, e il sentire che è la componente magnetica. Per questo esiste il sentimento di attrazione e repulsione, e questo è il magnetismo. L’intenzione però ha una carica elettrica. Le due energie vanno accoppiate. Quando mettiamo insieme il pensiero intenzionale con l’emozione, accade che la carica elettromagnetica collassa (ovvero manifesta) quell’esperienza intenzionale. Questo è il modo in cui si crea la realtà.

Il potere dei pensieri e delle emozioni trascendono lo spazio e il tempo. Gli esseri umani sono ricevitori e trasmettitori quantistici. Nessun pensiero è locale: dal momento in cui un pensiero viene creato, è già dappertutto simultaneamente. Come la luce, anche noi emettiamo fotoni. Il pensiero intenzionale conscio è la carica elettrica del campo quantico. Quando pensiamo, quindi, gli effetti non avvengono nella testa, ma nel microcosmo e ogni volta che pensiamo lo stiamo modificando. Questi sono gli effetti del Pensiero Vivente. L’intenzione con un obiettivo specifico, richiede un focus iniziale seguito da un distacco. Prima pensi intenzionalmente a qualcosa, poi te ne distacchi e quel qualcosa accade. Il momento quantico è un istante!

Non è facile mantenere fisso un pensiero senza essere influenzati dall’ambiente. Tutto è in continua evoluzione, tutto è fluido, scorre ed è mutevole e quindi fortemente influenzabile. Se spegni temporaneamente le tue aree sensoriali e rallenti la tua mente, la tua coscienza e la tua attenzione cosciente, sono in grado di focalizzare intenzionalmente un obiettivo. Focalizzare, meditare, concentrarsi sull’intenzione. Quando arrivi ad essere così centrato, visualizza la tua idea. L’atto di visualizzare sta già creando l’evento!

Il sognatore che si distacca dall’ambiente, visualizzando il suo sogno e vivendo in quel mondo, si protende per realizzarlo. Ma l’azione è un aspetto del tutto secondario rispetto alla visione. Ciò che devi tener presente, dunque, è che ogni pensiero e ogni emozione sono un allineamento ad una precisa frequenza che, per effetto dell’elettromagnetismo, stai attirando nella tua vita. Quanto più determini con chiarezza, passione e costanza i tuoi sogni/obiettivi, tanto più li attiri velocemente.

Per raggiungere un obiettivo però devi prima definirlo con la massima chiarezza. Quanto più sei in grado di definire con esattezza ciò che desideri, tanto più la tua mente saprà attivarsi per arrivare al risultato. “Io sono la gioia”, “sto bene con me stesso”… per esempio, sono pensieri chiari, specifici, intenzionali. La vita ti concede tutto ciò che ‘sai di volere’, ti protendi per avere e hai Fiducia di ricevere.

Adesso attivati e procedi in questo modo:

1. Chiediti, definisci e scrivi ‘qui ed ora’ in modo chiaro e preciso cosa vuoi a livello fisico, mentale, spirituale, nella sfera delle relazioni e in quella delle finanze per esempio.
2. Chiediti, definisci e scrivi quali sono le ragioni, i motivi che ti spingono a desiderare e a voler raggiungere quegli obiettivi, in modo da avere la massima determinazione per arrivare allo scopo, superando così tutti gli ostacoli. Tieni presente che se non sei ben motivato e determinato o non hai abbastanza passione per realizzare i tuoi obiettivi, non otterrai alcun risultato.
3. Afferma i tuoi intenti con entusiasmo e determinazione e visualizzali!
4. Elabora un piano di azione e una strategia vincente.

 

 

 

Tratto da: “Creatori di realtà” di Alberto Lori

Fonte: umaniindivenire  

Rivisto da .fisicaquantistica

 

L’elenco dei cantanti venduti

Chi segue il nostro blog conosce molto bene il fenomeno pizzagate

Chi ha letto sa che il traffico dei bambini ha la sua fonte nell’immigrazione clandestina in Europa

 

roll6

 

La copertina del giornale Rolling Stones ha creato uno schieramento a favore del perpetuare l’immigrazione sostenuta dalle navi ONG.

 

I cantanti qui di seguito elencati si schierano a favore di questo per quale motivo?

Non sono loro i complici più grandi dello sfruttamento dei bambini nel traffico pizzagate?

Perchè nessuna rabbia verso gli armatori, verso i capitani che portano queste navi?

Come mai nessun commento per chi fa salire questi immigrati? Soprattutto questi signori conoscono il pizzagate e tutto ciò che è connesso ad esso?

 

 

“Noi non stiamo con Salvini”: perché tanti vip si schierano contro il ministro
„Ecco l’elenco dei personaggi che hanno aderito alla battaglia di Rolling Stone:

 

Daria Bignardi (scrittrice), Vasco Brondi (cantante), Caparezza (cantante), Ennio Capasa (stilista), Pierpaolo Capovilla (cantante), Chef Rubio (conduttore tv), Max Collini (cantante), Carolina Crescentini (attrice), Marco D’Amore (attore), Costantino della Gherardesca (conduttore tv), Erri de Luca (scrittore), Diodato (cantante), Elisa (cantante), Ernia (rapper), Fandango di Domenico Procacci (casa di produzione), Fabio Fazio (conduttore tv), Anna Foglietta (attrice), Marcello Fonte (attore), Gazzelle (cantante), Gemitaiz (rapper), Gipi (fumettista), Linus (Radio Deejay), Lo Stato Sociale (band), Makkox (illustratore), Fiorella Mannoia (cantante), Vinicio Marchioni (attore), Emma Marrone (cantante), Ermal Meta (cantante), Francesca Michielin (cantante), Motta (cantante), Gabriele Muccino (regista), Negramaro (band), Andrea Occhipinti (produttore e distributore cinematografico), Roy Paci (cantante), Mauro Pagani (musicista), Tommaso Paradiso (cantante), Valentina Petrini (giornalista), Alessandro Robecchi (scrittore), Lele Sacchi (dj), Selton (band), Barbara Serra (giornalista), Michele Serra (giornalista), Shablo (produttore musicale), Subsonica (band), Tedua (rapper), Tre Allegri Ragazzi Morti (band), Sandro Veronesi (scrittore), Daniele Vicari (regista), Zerocalcare (fumettista).“
La cosa interessante che molti di questi che si sono schierati hanno la stessa casa di produzione. Che dire dei TRE ALLEGRI RAGAZZI MORTI che nel video che segue mostrano teste mozzate di bambini e programmazione mk-ultra?

 

 

 

Ci ricorderemo anche di loro a tempo debito.

Senza rimpianti.

 

David

 

Leggi anche

Il World Reset dello star system è alle porte?

 

Le star musicali e il Pizzagate PARTE I

 

Le star musicali e il Pizzagate PARTE II

 

Le star musicali e il Pizzagate PARTE III- Mamma ho perso l’aereo

 

Le star musicali e il Pizzagate PARTE IV- Katy Perry

 

Avicii scomparso: un’altra vittima del sistema Pizzagate?

 

Aucan- Rise of the serpent- le prove del pizzagate

 

Seguici anche qui

Google+

 Facebook

 

Fonte 1
Fonte 2

 

Le prese di posizione delle riviste musicali

Ancora poco convinti che il sistema musicale sostiene sottilmente la politica più delirante?

Basta un arcobaleno per essere alternativi?

 

Due copertine a confronto della stessa rivista

 

 

roll.png

Commenta un lettore:

Ci sarebbe tanto da dire sulla copertina odierna di Rolling Stone. Tanto.

Su quella lista di cantanti e artisti che si sono uniti all’ennesimo, insopportabile grido isterico contro una realtà che non hanno più la lucidità di analizzare, l’umiltà di capire, l’intelligenza di guardare per trarne una lezione.

Su quella frase “da adesso chi tace è complice”, pronunciata con la boria e l’arroganza di chi crede di essere sempre nel giusto.

Su quella bandiera arcobaleno che ha sostituito qualsiasi vessillo storico in una sinistra persa nella propria autoreferenzialità, assillata da fantasmi che vede solo lei, alla deriva nello spazio come un satellite fuori orbita.

Ma talvolta chi abbiamo di fronte raggiunge livelli talmente bassi da umiliarsi da solo.

La sinistra in Italia è una “pietra che rotola” verso il baratro.

 

Ad ognuno le sue valutazioni.

 

David

Seguici anche qui

Google+

 Facebook

 

Fonte

 

 

Il World Reset dello star system è alle porte?

Il produttore Weinstein dirà tutta la verità o nasconderà il vero volto di Hollywood?

 

wei

Siamo vicini ad un momento epocale non fatevi ingannare ancora!

Dopo lo scandalo Weinstein e altri arresti, continueranno a cadere delle teste eccellenti comprese tante complici dello star system

 

Button

Lo star system nel suo insieme cadrà a pezzettini svelando davvero chi sono dietro le quinte i personaggi tanto amati dal pubblico? Chi vuol intendere e capire il momento storico che stiamo vivendo “sente” nell’aria che qualcosa di grosso sta per essere svelato. Il Pizzagate è la chiave.

 

domino

 

Aspettiamo nuove clamorose rivelazioni!

 

David

Seguici anche qui

Google+

 Facebook

Aucan- Rise of the serpent- le prove del pizzagate

La musica è invischiata nel pizzagate ma ci sono le prove concrete?

 

Il video di Aucan insieme a Von Schirach mostra uno dei nuclei del traffico pizzagate!

 

ATTEZIONE CONTIENE ARGOMENTAZIONI ADULTE

 

 

 

Cos’è la boccetta di sangue che si vede comparire al minuto 1:13? E’ la sostanza chiamata adrenocromo e rappresenta la moneta di scambio (una delle due) del #pizzagate. Comparsa per la prima volta nella pellicola con Johnny Depp Paura e Delirio a Las Vegas, è purtroppo sangue che viene estratto da persone sotto tortura. Ancor più triste è il fatto che lo estraggano da corpi di bambini. Il corpo della vittima produce un eccesso di adrenalina che se assunta da un senso di potenza fisica immediata e allunga la durata della vita!

 

andrenocromo

Il frame del video dove Depp prova l’adrenocromo nel film Paura e delirio a Las Vegas

 

Nel video pertanto viene mostrato il cantante che si reca da questo spacciatore per acquistare questa sostanza. Basta questa come prova che una parte dello star system musicale è complice di questa pratica aberrante?

 

PROTEGGETE I VOSTRI FIGLI DA QUESTA SPAZZATURA CIRCOLANTE SU YOUTUBE SENZA ALCUNA CENSURA!

 

Ad ognuno le sue valutazioni. Ci ricorderemo di tutte queste star che propongono queste cose al momento opportuno !

 

 

David

Seguici anche qui

Google+

 Facebook

 

 

 

 

 

 

 

I messaggi subliminali- solo una fantasia?

Il  tema dei messaggi subliminali è tanto affascinante quanto poco chiaro

È difficile trovare spiegazioni scientifiche e prove relative al fenomeno in questione ma alcuni video parlano da soli

 

Skrillex and Diplo – “Where Are Ü Now” with Justin Bieber (Official Video) è un chiaro esempio di manipolazione?

 

 

Per vedere i migliaia di frame con disegni, scritte, loghi basta mettere in pausa ogni poco. La manipolazione è totale.

 

Esistono i messaggi subliminali?

 

David

Seguici anche qui

Google+

 Facebook