Le Beta Kitten e la moda Animalier

La moda del momento si chiama Animalier e sembra contraddistinta da particolari disegni confacenti ad animali selvaggi

Dov’è nata questa moda?

Cosa centra con la musica?

 

La moda sembra propinare sempre un tipo di abbigliamente nuovo e stravagante. Oggi spopola quelle chiamata animalier  fatta con disegni di pelle e fantasia riconduncibili ad animali selvaggi. L’origine di questo tipo di abbigliamento non è affatto così piacevole come potrebbe sembrare. Infatti il codice delle Sex Beta Kitten o schiave sessuali del mondo delle star era contraddistinto appunto da questo tipo di abbigliamento.

L’argomento sembra spinoso e difficile da accettare data la gravità dei compromessi che sono obbligate ad esercitare le dirette interessate ma si può pian piano spiegare semplicemente osservando. Facendo finta che non esista nulla e che sia tutta una coincidenza, guardiamo come si mettevano in posa e cosa mostravano le star della musica e del cinema.

Qui di seguito un elenco con relative foto di star famose del mondo musicale, schiave eppur famose, in catene invisibili eppure adulate. Il costo del successo è elevato e nessuno ne è esente. Il genere Animalier non è altro che l’abbigliamento delle star che sono state sottoposte al programma Monarch, che lo hanno sostenuto oppure lo sostengono attivamente.

 

Ecco un elenco di immagini delle Beta Sex Kitten e il loro abbigliamento Animalier

 

 

Project Monarch - Sex Kitten - Featured Singers-Banner

 Katy Perry

Project Monarch - Sex Kitten (Beta Programming) - Singers

A. Adele,  B. Lily Allen,  C. Cheryl Cole,  D. Beyonce

Project Monarch - Sex Kitten (Beta Programming) - Singers

A. Victoria Beckham,  B. Melanie Brown (Mel B),  C. Emma Bunton,  D. Melanie Chisholm (Mel C),  E. Geri Halliwell,  F. Whitney Houston

Project Monarch - Sex Kitten (Beta Programming) - Singers

A. Rihanna,  B. Leann Rimes,  C. Britney Spears,  D. Gwen Stefani,  E. Shania Twain,  F. Carrie Underwood

Project Monarch - Sex Kitten (Beta Programming) - Singers

A. Ke$ha,  B. Avril Lavigne,  C. Nicki Minaj,  D. Kylie Minogue,  E. Katy Perry,  F. Pink

Project Monarch - Sex Kitten (Beta Programming) - Singers

A. Christina Aguilera,  B. Mariah Carey,  C. Miley Cyrus,  D. Fergie,  E. Lady Gaga,  F. Debbie Gibson

 

 

Katy Perry (Sex Kitten)

 

Avete notato quante star internazionali ( praticamente  sono tutte) hanno un codice in comune? Questo è denominato BETA, rappresenta un mondo a parte che può essere decodificato e l’abbigliamento animalier non è altro che l’ennesima presa in giro da parte dell’èlite della moda per far indossare degli abiti di persone sostanzialmente manipolate. Poi ognuno la può vedere come vuole, possono piacere o meno ma resta il fatto che questo tipo di abbigliamento faceva distinguere le star sottoposte a questi trattamenti.

 

Il programma Monarch continua a passare inosservato e silente ma non per noi.

 

Musicaeanima.com

Seguici anche qui

Google+

 Facebook

Annunci

Kayne West, Nick Cannon, Mariah Carey e le dichiarazioni sconcertanti sul progetto Mk Ultra

Kayne West e Nick Cannon contrapposti dopo le ammissioni pubbliche sul controllo MK Ultra e Monarch!

Il mondo della musica è dominato da queste pratiche e le star lo ammettono!

 

Riporta un sito americano:

 

In un tweet su Kanye, Nick Cannon ha scritto: “MKULTRA is Real!”. Lo stesso Kanye West ha pubblicato numerosi tweet sul “Controllo Mentrale”.

Kanye West è l’ultimo di una lunga lista di celebrità passate al microscopio dei mass media dopo un grave esaurimento nervoso. Nel caso di Kanye, le cose stanno assumendo una più ampia dimensione socio-politica poiché è una delle rare celebrità che sostiene apertamente il presidente Trump. E Trump ha accolto favorevolmente questo sostegno a braccia aperte. Letteralmente..

La visita di Kanye allo Studio Ovale l’11 ottobre.

L’amore di Kanye per la “dragon energy” e il “MAGA” di Trump ha suscitato reazioni estreme da parte dei colleghi rapper e dei mass media in generale che lo accusano dei peggiori insulti: Venduto, zio Tom, traditore della razza, ecc.

Il rapper TI, che ha lavorato con Kanye in passato, si è scagliato sui social media:

“Mi fermo qui, sono ufficialmente fuori!!!! [F-] Trump e il suo ragazzetto. Un tempo è stato un piacere lavorare con te. Ora, mi vergogno di essermi associato a te. Questo è l’atto più ripugnante, vergognoso, imbarazzante, e hai schifosamente venduto l’anima per ottenere il potere. Hai iniziato a leccare il culo ad un livello completamente nuovo e mi rifiuto di associarmi a qualcosa di così vile, debole e sconsiderato rispetto all’effetto che questo ha sul bene superiore di TUTTA LA NOSTRA GENTE !!!! “

Notare il termine “la nostra gente”. Evidentemente TI si riferisce al loro circuito chiuso illuminato che regala il successo e che Trump sta demolendo tramite l’operazione definita The Storm. Si spiega anche l’astio contro il Presidente.

TI ha anche pubblicato un video di lui seduto nello Studio Ovale mentre una sosia di Melania Trump si spoglia per lui.

Il video era intitolato “Caro 45, non sono Kanye”.

La reazione contro Kanye si e` estesa alla stampa.

Un titolo dal The Guardian che chiede se Kanye West dovrebbe essere chiamato zio Tom – un termine dispregiativo usato per i neri che si “vendevano” ai bianchi. Personalmente non credo che il The Guardian dovrebbe chiamare qualcuno zio Tom.

Alcuni credono che il supporto di Kanye per Trump sia il risultato del suo essere mentalmente instabile. Il presentatore televisivo e rapper Nick Cannon ha espresso ulteriori opinioni alludendo all’MKULTRA.

“L’MKULTRA E` UNA REALTA`”

Dopo la visita di Kanye alla Casa Bianca, Nick Cannon ha pubblicato un tweet piuttosto incisivo che implica che Kanye è sotto il controllo mentale.

Mentre si potrebbe respingere questo tweet come un’altra celebrità che posta cretinate sui sociale media, il caso di Nick Cannon è diverso: conosce le cose. In effetti, Cannon è stato sposato per otto anni con Mariah Carey in uno degli esempi più eclatanti di controllo mentale dell’industria.

Nick Cannon con Mariah Carey e le sue gemelle ai Kid’s Choice Awards.

La storia di Mariah Carey è un tipico esempio di controllo mentale dell’industria. Nel 1993, all’età di 23 anni, Mariah si sposò con Tommy Mottola, il presidente di Sony Music (chiamato Criminale più volte da Michael Jackson). Mentre Mariah salì alle stelle in cima alle classifiche, il suo tumultuoso rapporto con Mottola – che era più di un gestore MK che un marito – ebbe le sue conseguenze sul suo benessere mentale. In effetti, Mottola controllava ogni aspetto della vita personale e professionale di Mariah. Ha monitorato ogni sua mossa e ha tenuto in clausura in una villa che ha finito per chiamare “Sing Sing” (il nome di una prigione di massima sicurezza a New York).

Nel 2004, Michael Jackson disse che Tommy Mottola era “un diavolo” mentre descriveva la situazione di Mariah Carey:

“E Tommy Mottola è un diavolo!

Non dovrei dire quello che sto per dire adesso. Per favore, non filmare quello che sto per dire, ok? Ma chi se ne frega registralo pure!

Mariah Carey, dopo aver divorziato da Tommy, venne da me piangendo. Stava piangendo così tanto che ho dovuto abbracciarla forte. Mi ha detto: “Questo è un uomo malvagio, e Michael, quest’uomo mi segue”. Mette sotto controllo i suoi telefoni, ed è molto, molto malvagio. Lei non si fida di lui. È un essere umano orribile. Non possiamo permettergli di farlo ad altri grandi artisti, semplicemente non possiamo. “

È una coincidenza che tutto ciò che circonda Mariah durante quegli anni abbia coinvolto farfalle monarca – il principale simbolo del controllo mentale monarch?

L’album di Mariah “Butterfly”, pubblicato nel 1997 (un anno prima del suo divorzio con Mottola).

Negli anni successivi al divorzio di Mottola, Mariah attraversò un crollo mentale, che spesso accade dopo anni di controllo mentale basato sul trauma. Non diversamente da Britney Spears e altri, questo periodo è iniziato con “comportamenti irregolari”.

Il 21 luglio 2001, la Carey ha fatto una bizzarra apparizione allo show di Carson Daly, che ora è tristemente definito “Ice Cream Meltdown”. Cominciò con Mariah che spingeva un carrello per il gelato mentre indossava una camicia da uomo di grandi dimensioni. Poi si spoglio` e chiese a Carson Daly di “rapirla”. Ha poi parlato di come aveva bisogno di terapia e che “non aveva soldi in banca”. Daly, visibilmente scosso ha annunciato: ‘

“Signore e signori, Mariah Carey ha perso la testa.”

Sei giorni dopo, Carey ha postato messaggi inquietanti sul suo sito web:

“Non so cosa sta succedendo nella mia vita”

Alcuni giorni dopo è stata ricoverata in ospedale per 14 giorni.

“Il 26 luglio, è stata improvvisamente ricoverata in ospedale, citando” un’esaurimento estremo “e” un esaurimento fisico ed emotivo “. La Carey è stata ricoverata in un ospedale non dichiarato nel Connecticut, e rimase ricoverata in ospedale e sotto cura del medico per due settimane, seguito da una lunga assenza dl pubblico. ”
– Wikipedia, Mariah Carey

La Carey è stata ricoverata in ospedale per la stessa ragione di Kanye ed è rimasta sotto “cure mediche” per circa lo stesso periodo di tempo presso “l’ospedale non rivelato”. Oggi a Mariah viene ufficialmente diagnosticato lo stesso problema mentale di Kanye: disturbo bipolare.

Nick Cannon è stato sposato con Mariah tra il 2008 e il 2016. Durante questo periodo, ha esibito il tipico comportamento di una schiava MK: “Non in se`” e sotto effetto di droghe pesanti. Se qualcuno può attestare che l’MKULTRA è reale, è Nick Cannon.

L’ESAURIMENTO DI KANYE

Il 20 novembre 2016, Kanye è stato ammanettato e portato di corsa al centro medico dell’UCLA dove ha trascorso dieci giorni sotto cure mediche.

Mentre la diagnosi ufficiale era “psicosi temporanea” dovuta alla disidratazione e alla privazione del sonno, le rivelazioni fatte da persone vicine a Kanye implicavano un problema molto più grave. Infatti, più di tre mesi dopo che Kanye è uscito dall’ospedale, il collaboratore di lunga data Malik Yussef ha rivelato durante un’intervista che la sua “memoria stava tornando”. Yussef ha detto a Popsugar:

“Sono stato a casa sua seduto con lui per circa sei, sette ore, parlando della sua salute e del suo recupero. La sua memoria sta tornando, il che è molto buono. [Sta] guarendo, passando del tempo con la sua famiglia. “

Quindi Yussef ha indicato che, in seguito al suo ricovero forzato, Kanye ha sofferto di una grave perdita di memoria e che, tre mesi dopo, non si era ancora completamente ripreso. Considerando questi fatti, è naturale chiedersi: cosa è successo in questi dieci giorni in ospedale e cosa potrebbe causare una perdita di memoria così prolungata?

Qui c’è qualcosa da considerare: lo strumento principale del controllo mentale basato sul trauma è la terapia con elettroshock (ECT) e l’effetto collaterale principale dell’ECT ​​è la perdita di memoria.

“La perdita di memoria è l’effetto collaterale principale associato al trattamento ECT. La maggior parte delle persone sperimenta quella che viene chiamata amnesia retrograda, che è una perdita di memoria degli eventi che portano al trattamento stesso incluso. La perdita di memoria di alcune persone è più lunga e maggiore con. Alcuni hanno difficoltà a ricordare gli eventi verificatisi nelle settimane precedenti il ​​trattamento o nelle settimane successive al trattamento. Altri perdono ricordi di eventi ed esperienze nel loro passato.

La perdita di memoria generalmente migliora in poche settimane dopo il trattamento con ECT. Come con i farmaci psichiatrici, nessun professionista o medico può dirvi con certezza quale tipo di perdita di memoria si verificherà, ma praticamente tutti i pazienti subiscono una perdita di memoria. A volte la perdita di memoria in alcuni pazienti è permanente “.
– PsychCentral, rischi della terapia elettroconvulsiva (ECT)

Un altro fatto da tenere in considerazione: Kanye ha ricevuto questi “trattamenti” nella stessa struttura in cui Britney Spears e Amanda Bynes sono state rinchiuse durante i loro glitch MKULTRA.

Poco dopo il suo rilascio dall’ospedale, Kanye si e` ossigenato i capelli. Gli schiavi MK sono spesso identificati con capelli biondi (usando tinture o parrucche).

FUORI DAL SUNKEN PLACE?

Nel 2018, Kanye riemerse nello spazio pubblico, sostenendo che era “Out of the sunken place” (lontando dal posto affondato).

l tweet di Kanye su Sunken Place.

L’espressione “sunken place” deriva dal film uscito nel 2017 e si riferisce allo stato di dissociazione del personaggio principale dopo essere stato ipnotizzato da una donna che utilizzava un trauma passato.

La tecnica del cucchiaino e della tazzina usata anche nel film “Get Out”

 

 

Meme di Kanye nel “Sunken Place” sono emersi dopo che e` stato accusato di essere sotto il controllo dei bianchi per aver sostenuto Trump.

Come puoi vedere, ci sono state molte discussioni su Kanye e il controllo mentale. Sai chi altro ha parlato di Kanye e del controllo mentale? Kanye.

I TWEET SUL CONTROLLO MENTALE DI YE

Kanye (che ora si fa chiamare Ye) ha postato su Twitter diversi video criptici dal titolo “Mind Control”. Nell’ultimo video della serie, va contro il controllo mentale dei social media e di massa e della loro agenda nascosta.

Uno screenshot del tweet “Mind Control”.

Quindi, è ancora sotto controllo mentale? È controllato da – come dice Nick Cannon – “diavoli” che lo “usano come un burattino”? Su Twitter, molti sono in disaccordo con la valutazione di Cannon.

È possibile che in realtà abbia infranto la programmazione? Ha assistito in prima persona al lato oscuro dell’industria e ora sta prendendo posizione contro di essa? E` semplicemente un comico? Potrebbe essere un mix di tutto. Non penso di sapere la risposta esatta. Tuttavia, sono sicuro di questo: ha attraversato qualcosa di oscuro e inquietante durante il suo ricovero ed è uscito come una persona cambiata. I veri “diavoli” erano in clinica.

 

 

Fonte

Fonte 2

Le Beta Kitten in musica

 

Alcuni mi scrivono facendo domande sulle Beta Kitten. L’argomento seppur difficile da spiegare per la gravità dei compromessi che sono obbligate ad esercitare le dirette interessate, si può pian piano spiegare semplicemente osservando.

Qui di seguito un elenco con relative foto di star famose del mondo musicale, schiave eppur famose, in catene invisibili eppure adulate. Il costo del successo è elevato e nessuno ne è esente.

Cosa possiamo notare da queste immagini?

 

 

Project Monarch - Sex Kitten - Featured Singers-Banner

 

Project Monarch - Sex Kitten (Beta Programming) - Singers

A. Adele,  B. Lily Allen,  C. Cheryl Cole,  D. Beyonce

Project Monarch - Sex Kitten (Beta Programming) - Singers

A. Victoria Beckham,  B. Melanie Brown (Mel B),  C. Emma Bunton,  D. Melanie Chisholm (Mel C),  E. Geri Halliwell,  F. Whitney Houston

Project Monarch - Sex Kitten (Beta Programming) - Singers

A. Rihanna,  B. Leann Rimes,  C. Britney Spears,  D. Gwen Stefani,  E. Shania Twain,  F. Carrie Underwood

Project Monarch - Sex Kitten (Beta Programming) - Singers

A. Ke$ha,  B. Avril Lavigne,  C. Nicki Minaj,  D. Kylie Minogue,  E. Katy Perry,  F. Pink

Project Monarch - Sex Kitten (Beta Programming) - Singers

A. Christina Aguilera,  B. Mariah Carey,  C. Miley Cyrus,  D. Fergie,  E. Lady Gaga,  F. Debbie Gibson

 

 

Katy Perry (Sex Kitten)

 

Avete notato quante star internazionali ( praticamente  sono tutte) hanno un codice in comune? Se con l’osservazione avete sicuramente captato qualcosa, il codice denominato BETA è un mondo a parte che può essere decodificato.

 

Continua…

David

L’illusione del sold-out dei concerti

L’impero di cartapesta che ci circonda abbraccia non solo le vendite (gonfiate) dei cd come avevamo scritto qui.L’illusione è creata ad hoc anche per i concerti. Infatti stavolta è toccata alla nuova regina nera della musica pop Rihanna ma purtroppo le cose non sono andate come si sperava. Tanto è vero che anche questo giornale,il Mirror, ha pubblicato un articolo sul flop del concerto di Rihanna spacciato come sold out mentre di fatto è  accaduto altro.

Guardiamo insieme il concerto del Wembley Stadium il 24 giugno scorso. Teoricamente i posti disponibili sarebbero diverse decine di migliaia ma, a quanto riportano giornali e fans tramite Twitter, moltissimi erano vuoti. Addirittura alcuni parlano di uno stadio solamente mezzo pieno . Da diverse foto scattate pare che effettivamente la situazione non fosse particolarmente felice.

Qualche  foto :

rihanna-anti-world-tour-that-grape-juice-2016-191010-600x258

 

 

Anche il Daily Mail scrive :

Rihanna performs in ‘embarrassingly empty’ arena in London

 

 

Questo come accade? Semplicemente perché quando escono le date del concerto, le piattaforme come TicketOne, ad esempio, acquistano tutti i posti per poi rivenderli. Il concerto risulta sold out sulla carta ma poi se la piattaforma non rivende i biglietti la manifestazione risulta come questa!

Questi sono veri sold out,posti occupati fino all’ultimo disponibile:

 

 

Questo fatto è capitato più spesso di quanto s’immagini. Il problema non è Rihanna ma e’ come si considera un determinato cantante. La massa che si muove verso un determinato evento rappresenta uno spirito di massa che trasmette la passione vera e genuina. A volte questo non accade per il costo elevato delle manifestazioni. Altre volte ciò accade semplicemente perché quel cantante è spinto troppo dalla casa discografica,è stato sopravvalutato e i fans che vanno al concerto danno la risposta vera e determinano se quel cantante è veramente trascinante.

Ricordiamo che la nostra è una realtà totalmente illusoria molto simile a quella descritta da Matrix.

 

Quando il programma musicale viene messo a nudo,qualcuno si accorge che qualcosa non va. E’ la cosiddetta “anomalia del sistema”.

Ci dispiace per la magra figura di Rihanna ma d’altronde dopo essersi arrogata il fatto di essere la nuova regina nera della musica internazionale questo fatto le sarà costato ancor di più.

A noi interessa aprire gli occhi e le orecchie e soprattutto non farci condizionare musicalmente.

David

 

Guarda anche qui