Avril Lavigne è Melissa Vandella? Parte II

Avril Lavigne ha ripreso la sua attività ma molti dubitano che sia davvero lei

I giornali mainstream cominciano a lanciare il sassolino ovviamente bollando tutto come “complotto”

Complotto di chi?

 

 

avr1

 

Avril Lavigne: perché qualcuno la crede morta e rimpiazzata da un sosia

 

Una teoria del complotto ha (ri)preso a circolare in rete. La cantante canadese, dicono i fan, si sarebbe suicidata nel 2003 e sarebbe poi stata sostituita da una ragazza a lei identica

 

Lo spettacolo, però, è dovuto continuare. La casa discografica cui Avril Lavigne faceva capo e la famiglia di lei, il cui dolore è stato forse lenito dai cospicui guadagni, ha perciò deciso di rimpiazzare la ragazza con una sosia. Una tale Melissa Vandella che, identica alla canadese, è stata assunta – inizialmente – per sostituire la cantante nel corso di alcuni appuntamenti ufficiali.

 

Quando questa, però, si è tolta la vita, la Vandella ha finito per prendere il posto, imparando – come lei – a cantare, sorridere e muoversi. La bizzarra teoria, che nella reale esistenza di Melissa Vandella affonda le proprie radici, ha fatto capolino in rete, dove migliaia di fan hanno cominciato a riesumare vecchie foto. Dicono, questi, che Avril Lavigne negli anni sia cambiata. Il volto è diverso, e diverso è lo stile che la connota. Deve, dunque, essere morta davvero quella ragazzina scapestrata che nel 2002 si dimenava, dark, sulle note di Sk8ter Boy. I fan sono pronti a giurarlo e a nulla vale la smentita che, più volte, è stata data. La teoria del complotto secondo la quale la canadese sarebbe stata rimpiazzata da un clone ha preso piede per la prima volta nel 2004, quando un sito brasiliano ha diffuso la «notizia» e, poco dopo, il suo contrario.

 

Ovviamente queste “famose teorie del complotto”vengono sempre denigrate non rispondendo mai alla seguente domanda:

” Chi ci guadagna con queste informazioni?”

 

Continua…

 

Musicaeanima.com

Seguici anche qui

Google+

 Facebook

 

Corsivo fonte

 

 

 

Annunci

Tu musicista,ti fai giudicare da questi?

Incredibile scambio di fuoco tra Arisa e Manuel Agnelli ad  X Factor nella puntata del 1 dicembre 2016. Ecco l’articolo integrale, da leggere oltre le righe.

 

 

Parole di fuoco tra Arisa e Manuel Agnelli durante la diretta di XFactor di ieri sera. Arisa, che ha perso anche Loomy, l’ultimo suo concorrente in gara, non ha retto alle critiche del leader degli Afterhours che le ha detto di studiare di più, definendo «arrogante» il suo ammettere candidamente di non avere «una grande cultura musicale».

La cantante ha reagito dando del «saccente» ad Agnelli ma il vero scontro è arrivato più tardi, durante Xtra Factor, il programma che segue la puntata vera e propria. Arisa è tornata all’attacco: visibilmente provata dalla lite e dalla perdita del suo ultimo allievo, ha nascosto le lacrime sotto a degli occhiali da sole scurissimi e dicendosi profondamente «offesa» dalle parole del collega giudice lo ha addirittura accusato di essere «cattivo e sessista», di «odiare le donne e star bene nel colpire e ferire le persone più deboli».

Agnelli stava per replicare ma è partita la pubblicità. Al ritorno in studio le conduttrici Daniela Stazitta e Mara Maionchi hanno comunicato che il cantante aveva lasciato lo studio. Nell’imbarazzo generale Arisa ha chiuso la vicenda chiedendo delle scuse da parte di Agnelli (che però non è più tornato al tavolo dei giudici): «Io stimo Manuel e l’ho sempre ritenuto un mio amico, ma questa volta mi deve chiedere scusa perché altrimenti io non gli parlerò più». 

 

Ti vuoi far giudicare da persone che nemmeno studiano la musica ?

 

David

 

 

Fonte

Gli impostori della realtà apparente tra musica e cinema

Nei nostri numerosi articoli sulle presunte scomparse di star abbiamo sostanzialmente dichiarato che la realtà è un ologramma costruito a tavolino esattamente come indicato nel film Matrix.

Quest’affermazione ha avuto seguito esaminando delle differenze tra il “raccontato” dai media e le nostre osservazioni su alcune star musicali.

I nostri articoli più discussi sono stati i seguenti:

  1. Ringo Starr e il falso Mc Cartney visibile qui
  2. Beyoncè e il suo sosia Sasha Fierce visibile qui
  3. Jim Morrison è Barry Manilow? visibile qui
  4. Tutta la serie di articoli su Michael Jackson, l’ultimo visibile qui
  5. Jimi Hendrix è Morgan Freeman? visibile qui
  6. Come ti depisto! Kurt Cobain e le foto pubblicate dalla polizia visibile qui

 

Questi articoli ponevano l’accento sulla falsità di alcune informazioni, spacciate per verità assoluta, contro i fatti e delle evidenze che portavano in direzioni diverse.

  • Qual’e’ la verità?
  • Ma a cosa serve sapere queste cose?
  • Ha uno scopo nobile esserne consapevoli?

 

Una cosa sappiamo per certo: molti attori che conosciamo attraverso il mondo del cinema si sono prestati a operazioni di copertura e sostituzione di altre star per diversi scopi. Il video qui di seguito allegato mostra non solo le similitudini analizzate con Morgan Freeman ma anche di altri famosi personaggi,non solo in ambito musicale.

Non sta a me giudicare personalmente, ma posso solo far notare, con un’attenzione fuori dell’ordinario, al fine d’innescare una serie di domande molto profonde che possono trovare risposta nella nostra parte più profonda.

 

 

Il video è in inglese ma scorrendo le immagini e fermandole per osservarle possiamo trarre le nostre considerazioni.

La realtà com’è secondo te?

Cosa ci stanno raccontando?

Definizione di

Impostore

[im-po-stó-re] s.m. (f. -ra)
  • • Imbroglione, ciarlatano, bugiardo
  • • sec. XIV

 

Non serve aggiungere altro per ora….

 

David

Il percorso iniziatico tramite la musica e non solo PARTE UNO – introduzione a HH

Questo blog s’intitola  MUSICA E ANIMA: la musica come crescita personale e non è solo una pagina di recensioni. E’ qualcosa in più anzi vorrei che lo fosse anche per voi. Vorrei iniziare cercando di esaminare il significato della musica e tutto ciò che concerne il mondo musicale. Infatti, tale mondo si estende dai cd (che possediamo magari gelosamente in fila sullo scaffale) fino al mondo dello spettacolo chiamato “STAR SYSTEM” poiché i cantanti famosi sono star internazionali esattamente come gli attori e svolgono un ruolo definito su più livelli.Tutto ciò che lega la tua anima alla tua passione, può espandersi grazie all’espansione della coscienza. Viceversa può accadere il contrario.Tuttavia esistono dei passi, precendenti da fare.

L’addestramento

Infatti” capire” nel senso stretto del termine implica moltissima attenzione sulla “realtà” che ci circonda. Noi come esseri umani siamo stati addestrati a “dormire”.Non a caso nell’ultimo film “MAZE RUNNER: LA FUGA “si arriva a una scena ove il simbolismo dell’uomo “addormentato”, evidente, davanti a noi tuttavia molti PUR VEDENDO NON POSSONO CAPIRE LA PROFONDITA’ ED IL SIGNIFICATO DÌ TALE SCENA. Anche chiunque non si fosse mai addentrato nell’esame di un film, di una canzone, di una copertina carpendone i doppi significati può capire che LA COSTRUZIONE della realtà intorno a noi oltre ad essere ILLUSORIA è spiegata IN DISONORE.
Lo stesso vale per i video musicali e tutta la realtà costruita dai mass media sulla presunta morte e sparizione delle Star. A un certo punto esiste un collegamento UN SINCRETISMO globale che accomuna tutto quello che accade intorno a noi compresa la scena musicale che è UNO STRUMENTO atto sia al risveglio sia all’addormentamento dell’individuo.

Che cosa significa la spiegazione del termine “IN DISONORE”?

Per capire da quanto venga, da lontano la spiegazione in questo post propongo la traduzione di un lungo dialogo (proposto da me in più parti) svoltosi sul sito Above Top Secret nel mese di ottobre 2008, tra un sedicente insider delle bloodlines e i lettori, nel corso dei quali quest’ultimo rivela una serie d’informazioni circa l’agenda e gli obiettivi della ‘famiglia di regnanti’ alla quale afferma di appartenere. Hidden Hand (questo il nickname del personaggio) per sua stessa ammissione sarebbe uno dei ‘cattivi’, coloro i quali cioè si sono adoperati fin dalla notte dei tempi affinché il mondo diventasse il luogo che tutti conosciamo. Secondo Hidden Hand sarebbe giunto il momento che alcune persone siano messe a conoscenza di ciò che è accaduto nel retroscena della storia, e soprattutto dei motivi per cui le cose siano andate via via scivolando sempre più rapidamente verso la deriva morale che in questo periodo stiamo vivendo. Spesso può essere difficile comprendere fino in fondo quale sia il vero fine ultimo dei cosiddetti ‘regnanti. Denaro e potere? A che pro, poiché essi si collocano ben più in alto della comune economia, e sembrano avere saldamente in pugno già da molto tempo il controllo della situazione. A volte si prova la netta sensazione che dietro la loro agenda sia celato un mistero ben più profondo di quanto si riesca a immaginare.

Ebbene, le rivelazioni che seguiranno contengono una possibile risposta a tali ‘perplessità.’ Sebbene consapevoli che almeno una parte di tali concetti non mancherà di suscitare reazioni polemiche, abbiamo scelto di compiere questo lungo lavoro di traduzione con la speranza che qualcuno – attuando quella ‘sospensione del giudizio’ più volte evocata dallo stesso Hidden Hand – possa trovare in questo testo uno spunto di riflessione e magari una nuova chiave di lettura della realtà che ci circonda.Come sempre, l’intento non è quello di ‘persuadere’ il lettore, ma di trasmettere informazioni che ognuno possa utilizzare nel modo più utile e congeniale, magari estrapolando i concetti che in cuor suo ritenga meritevoli di attenzione e riflessione. Infatti, come ho più volte espresso nei miei articoli, non ho il potere di mostrare LA VERITA’ ASSOLUTA ma di fornire realtà alternative e chiavi di lettura diverse. Quello che seguirà è per il sottoscritto uno dei documenti più “sconvolgenti” ma allo stesso tempo “risveglianti” che mi sia capitato di leggere. Leggerlo con sospensione di giudizio è il fattore più importante.

 

FINE PARTE UNO

David