‘Senza Pensieri’- il video di Rovazzi e la sua interpretazione

Siamo ad un punto di svolta epocale: i video musicali indicano a chiare lettere come viene intesa la realtà dal punto di vista del NWO

 

La nostra vita è una PROGRAMMAZIONE continua che non tiene conto in alcun modo di buoni sentimenti e il nuovo video ‘Senza Pensieri’ rappresenta questo concetto

 

Il video ‘Senza Pensieri’ con Rovazzi e altri ospiti italiani illustri  rappresenta un desiderio di affermazione di questa realtà futuristica basata esclusivamente sull’acquisto?

 

 

In questo nuovo episodio l’artista, dopo essere uscito di galera con la cauzione pagata da Flavio Briatore, si ritrova, dopo una serie di vicissitudini in una sorta di realtà parallela in cui tutti gli abitanti sono senza pensieri, dove vengono studiati modi per controllare e distrarre la gente dai problemi veri. Fabio, J-Ax, Max Biaggi e Karen Kokeshi fanno parte delle “cavie” all’interno di questo laboratorio, mentre Loredana Bertè, Fabio Fazio, Danti e Anima fanno parte dei “cattivi” che conducono gli esperimenti.

Così viene descritto dalla stampa mainstream questo video. I particolari delle immagini però lo rendono ancora più devoto al NWO e al desiderio di controllo dei cittadini. Infatti l’omologazione è  data dallo stesso abbigliamento tenuto da tutti ovvero delle tute grigie (un non colore effettivamente) e dalle scene ricopiate al film “Essi Vivono”.

 

 

Infatti la cartellonistica che appare e scompare invita ad acquistare ed obbedire! Le immagini originali del film seminale Essi Vivono, ricopiate nel video indicano lo stato di realtà in cui siamo immersi. Il film Essi Vivono fu una pellicola rivoluzionaria per l’epoca ma il video di Rovazzi associa ancora una volta una canzone estiva ad immagini che hanno un valore specifico per la nostra coscienza.

Il video ‘Senza Pensieri’ con Rovazzi e altri ospiti italiani illustri rappresenta un desiderio di affermazione di questa realtà futuristica basata esclusivamente sull’acquisto, sull’omologazione collettiva senza distinzione di sesso (gender) rappresentato da una tuta grigia. Ovviamente questo è il loro desiderio, noi ne abbiamo altri che guardano a sentimenti ben diversi!

 

 

Musicaeanima.com

Seguici anche qui

 Facebook

 

Fonte citata

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...