Nuove Proposte- Freak Show ‘Old disco’

Il brano è un omaggio alle discoteche e alla disco music degli anni ’70. La combinazione di questi
due elementi, strettamente connessi tra loro, permise la rivoluzione della musica da ballo grazie
anche al contributo del funk, dell’elettronica e delle orchestre Philly-sound: il primo vero esempio
di crossover.
Spiega la band a proposito del brano: “Un omaggio alla musica che da 50 anni ci fa ballare, la
disco music. Fatta a modo nostro”.
Nel videoclip, la band ci porta in un viaggio dentro le music hall, colori saturi, effetti visivi quasi
psichedelici, come i fantastici anni ’70. La musica disco e il ballo visti come momento liberatorio,
necessario. La voce è la regina del video, in omaggio alle favolose interpreti della disco music.


Biografia


I Freak Show nascono nel settembre 2015. Fin da subito, senza esitazione, il gruppo si dedica alla
composizione di pezzi originali e, nel giro di pochi mesi, mette insieme un repertorio piuttosto
ampio. Il loro sound è influenzato dal funk degli anni ’70 e ‘80, senza perdere di vista il lato pop,
che è un aspetto importante delle loro composizioni.
La band è attualmente formata da Max “Wonder” Pari (basso), Rossana Pedullà (voce), Eros Lolli
(drum), Andrea Lodi (keybs) e Mattia Pirone (guitar) ma questo è il nucleo attorno al quale
orbitano tanti altri amici musicisti poiché essi credono che lo scambio e la collaborazione tra artisti
e i generi sia l’unica strada per produrre qualcosa di originale.
Dopo “Stand Up”, venerdì 10 giugno 2022 uscirà in radio e in digitale “Old Disco” il nuovo
singolo dei Freak Show.

Facebook | Instagram





Collegati qui

Consigliato da Musicaeanima.

Musicaeanima.com

Seguici anche qui

Telegram

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...