L’omicidio di Chris Cornell -Martin Kirsten e lo stalking

Martin era la guardia del corpo di Chris Cornell, l’ultimo a vederlo in vita

Come avevamo scritto in precedenza lui e la ex moglie del cantante dei Soundgarden sono sempre più sotto i riflettori

Le prove sul suo ruolo di ex agente del Mossad cominciano ad emergere

martin66

La guardia del corpo di #ChrisCornell  era un ex agente del Mossad. Perché un ex agente del servizi segreti israeliani e l’agente dell’FBI Barbara Daly parteciparono insieme alla Winter Conferences per parlare di “The Stalking of Chris Cornell”? Il loro discorso per questo evento del 2018 è stato sponsorizzato da #Disney Global Security.
Guarda l’evento completo
kri1
La moglie dello sceriffo è Val Demings, che fa parte del comitato della magistratura della Camera, che cerca di incriminare Trump. Lui attualmente è il sindaco di Orange County in Florida.
Tutto normale? Già da questi pochi indizi si rileva che le indagini ufficiali dovevano essere molto più approfondite. Come mai nessun dubbio su questo mercenario al soldo di Israele? Le cose si fanno ancora più interessanti per quanto riguarda l’addestramento e le frequentazioni di Martin Kristen. La Polizia e FBI erano complici nell’omicidio di Chris Cornell?

Musicaeanima.com

Seguici anche qui

 Facebook

Supporta Musicaeanima

Musicaeanima ha come base un grande lavoro di ricerca. Da anni ci impegnamo a rendere fruibile un’informazione difficile da reperire nel mainstream. Se apprezzi il nostro lavoro e vuoi sostenerci, te ne saremo grati per utilizzarlo e migliorare sempre di più il sito. Grazie di cuore se ci sosterrai!

€10,00

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...